Uefa, il Milan prepara il ricorso al Tas: "Confidiamo in una revisione del provvedimento"

Il club impugna la decisione con la quale si è visto escludere dall'Europa per un anno

  • A
  • A
  • A

Il Milan prende atto della decisione della Camera giudicante della Uefa e i suoi avvocati stanno già studiando le motivazioni per presentare ricorso al Tas contro il verdetto che lo esclude per una stagione dalle coppe europee. Ecco il comunicato del club rossonero: "L'Adjudicatory Chamber del Club Financial Control Body (CFCB) dell'UEFA ha deciso di sanzionare AC Milan per le violazioni della normativa sul Financial Fair Play commesse da luglio 2014 a giugno 2017 con un anno di esclusione dalle Competizioni Ufficiali Europee per Club. Nel prendere atto di tale decisione, AC Milan comunica di aver richiesto al proprio pool legale di avviare la procedura di ricorso presso il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, confidando in una sollecita revisione del provvedimento".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments