Serie A: Milan-Palermo 4-0, un poker per il sorpasso all'Inter

Gara già chiusa al 45' con le reti di Suso, Pasalic e Bacca. Nella ripresa il poker di Deulofeu. I rosanero hanno finito in 10: rosso a Gonzalez

di ANDREA GHISLANDI

Il Milan batte 4-0 a San Siro il Palermo, scavalca l'Inter al sesto posto e si presenta nei migliori modi al derby di sabato prossimo. Tutto facile per i rossoneri, che sbloccano il match al 6' grazie a una splendida punizione di Suso. Lo spagnolo, al rientro, pennella poi il pallone per il raddoppio di Pasalic (19'). Al 37' Bacca realizza il tris di testa, poi nella ripresa cala il poker Deulofeu (25'). Per il Palermo quinta sconfitta di fila.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Lapresse

Foto 2

Lapresse

Foto 3

Lapresse

Foto 4

Lapresse

Foto 5

Lapresse

Foto 6

Lapresse

Foto 7

Lapresse

Foto 8

Lapresse

Foto 9

Lapresse

Foto 10

Lapresse

Foto 11

Lapresse

Foto 12

Lapresse

Foto 13

Lapresse

Foto 14

Lapresse

Foto 15

Lapresse

Foto 16

Lapresse

Foto 17

Lapresse

Foto 18

Lapresse

Foto 19

Lapresse

Foto 20
Foto 21
Foto 22

LA PARTITA

Tutto facile per il Milan che vive un week-end da sogno in chiave Europa. Il poker al Palermo regala il sesto posto e sorpasso ai danni dell'Inter, il modo migliore per entrare nella settimana del derby e del tanto atteso closing societario. Il Palermo, a dire il vero, è il classico agnello sacrificale con una settimana d'anticipo sulla Pasqua, ma Montella ha davvero tanti motivi per sorridere. A partire da Suso, al rientro dopo quasi un mese, e subito decisivo: lo spagnolo scalda il piede contro i rosanero e mette nel mirino i cugini, già trafitti due volte all'andata. Continua la crescita di Deulofeu, che sigla il quarto gol con dedica speciale: a ore diventerà papà per la prima volta. Dopo l'opaca prestazione di Pescara, torna a ruggire anche Bacca: il colombiano segna il terzo gol e ne sciupa altri due. Non tutto, però, è andato per il verso giusto: Pasalic, ammonito, salterà la stracittadina e sono da valutare le condizioni di Sosa uscito nella ripresa per un problema muscolare. E' allarme centrocampo per sabato prossimo, ma ora Montella si gode il suo Milan che si avvicina a grandi passi all'Europa.

Dopo un mese di assenza Montella ritrova Suso e, non a caso, il suo Milan torna a incantare. Il Palermo è avversario davvero modesto, ma lo spagnolo fa il bello e il cattivo tempo, mettendo subito sui binari giusti il match. Al 6' è splendida la sua punizione che si infila nell'angolino alla sinistra di Fulignati, altrettanto bello è l'assist per Pasalic sul secondo palo al 19': il croato anticipa Rispoli e raddoppia. In campo c'è una squadra sola, i rosanero già con il morale a terra per una stagione da dimenticare non fanno mai nemmeno il solletico a Donnarumma. Bacca prima spreca il tris, poi lo trova di testa al 37' servito da Calabria: il disastroso Rispoli tiene in gioco il colombiano che fa 13 in campionato. Il dominio rossonero è assoluto e solo un grande volo di Fulignati evita il poker e la doppietta personale di Suso.

Il Milan, come prevedibile, rallenta i ritmi e, dopo un gol divorato da Bacca, Diamanti fa guadagnare la pagnotta a Donnarumma, costretto a salvarsi in angolo. L'equilibrio, se così lo possiamo chiamare, dura poco più di un quarto d'ora, poi i rossoneri strabordano e solo un ottimo Fulignati evita un passivo pesantissimo. Il giovane numero 1 è bravo su Pasalic, Antonelli, Kucka e Bacca e si arrende solo al destro a giro di Deulofeu. Una sconfitta che in pratica condanna la squadra di Lopez alla retrocessione: i punti da recuperare all'Empoli sono 8, una missione impossibile per una squadra che nelle ultime sette giornate (quelle che mancano) ne ha conquistati solo 1.

LE PAGELLE

Suso 8 - Torna dopo quasi un mese e si riprende il Milan: gol e assist a Pasalic.
Deulofeu 7 - Segna il quarto gol, ciliegina sull'ennesima ottima prova. Tanti auguri papà!
Bacca 6,5 - Quando vede Palermo si scatena: mezzo voto in meno perché si divora un gol facile.

Fulignati 6,5
- Prende 4 gol, ma ne evita altri 5.
Gonzalez 4 - Gara da dimenticare per il difensore costaricense che si fa anche cacciare nel finale.
Rispoli 4 - Si perde Pasalic sul secondo gol e tiene in gioco Bacca sul terzo. Pomeriggio da incubo.

IL TABELLINO

MILAN-PALERMO 4-0
Milan (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 6,5, Zapata 6, Romagnoli 6,5, De Sciglio 6; Kucka 7, Sosa 6,5 (14' st Locatelli 6), Pasalic 6,5; Suso 8 (27' st Antonelli 6), Bacca 6,5, Deulofeu 7 (30' st Lapadula 6). A disp.: Storari, Plizzari, Paletta, Gomez, Vangioni, Poli, Mati Fernandez, Honda, Ocampos. All.: Montella 6,5
Palermo (3-5-1-1): Fulignati 6,5; Gonzalez 4, Goldaniga 4,5 (22' st Trajkovski 5), Andelkovic 4,5 (27' st Cionek 5,5); Rispoli 4, Bruno Henrique 5 (9' st Sallai 5), Jajalo 5, Chochev 5, Pezzella 5; Diamanti 5,5, Nestorovski 5. A disp.: Posavec, Marson, Morganella, Vitiello, Sunjic, Aleesami, Ruggiero, Lo Faso, Balogh. All.: Lopez 5
Arbitro: Di Bello
Marcatori: 6' Suso (M), 19' Pasalic (M), 37' Bacca (M), 25' st Deulofeu (M)
Ammoniti: Goldaniga (P), Gonzalez (P), Pasalic (M); Cionek (P)
Espulsi: al 38' st Gonzalez per doppia ammonizione

TAGS:
Milan
Palermo
Serie a
31a giornata
Suso
Pasalic
Bacca
Deulofeu

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X