L'INTERVISTA ESCLUSIVA

Milan, Theo Hernandez: "Con il giusto impegno vinceremo di sicuro il derby" 

Il terzino rossonero non vede l'ora di tornare in campo: "Spero di essere già pronto per giocare col Verona"

  • A
  • A
  • A

Mancano ancora più di due settimane alla stracittadina (il 21 settembre alle 20:45) ma Theo Hernandez lancia già la sfida ai cugini dell'Inter. "Ho molta voglia di giocare, E' il primo derby di Milano per me. Se metteremo il giusto impegno vinceremo di sicuro", assicura il laterale rossonero in un'intervista esclusiva a SportMediaset.  L'ex Real Madrid è sceso in campo solo contro il Novara e il Bayern Monaco a luglio: con i tedeschi si era infortunato rimediando una lesione capsulo-legamentosa alla caviglia destra

Il peggio è passato e il francese scalpita: "Sono cose che succedono, E' stata una giocata molto brutta ma non ho potuto farci niente. Ora sto molto bene e sto lavorando per tornare più forte di prima e giocare il prima possibile". Il 21enne vorrebbe essere arruolabile per il match col Verona: "Spero di essere pronto la prossima settimana, ma bisogna poi vedere se i medici mi danno l'ok. Voglio esserci e rendere felici i tifosi".  

Sul confronto tra gli ultimi suoi due allenatori, Zidane e Giampaolo: "Sono differenti. A dire il vero non conoscevo Giampaolo, E' un grande allenatore e penso che farò delle cosette molto belle con lui". Dalla panchina al mercato, Hernandez commenta così i movimenti in entrata del club di via Aldo Rossi: "Siamo acquisti giovani, ma buoni giovani. Credo che dobbiamo provarci sul campo e poi i tifosi saranno contenti di noi".

Infine l'esterno mostra di aver già fatto qualche progresso, iniziale, con la lingua italiana: "Alla mia fidanzata dico 'molto bella', poi so dire risotto alla milanese, oltre a buongiorno, ciao...".

Vedi anche Il Milan ritrova Hernandez: si allenerà con il gruppo Milan Il Milan ritrova Hernandez: si allenerà con il gruppo

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments