IL PRECEDENTE

Milan, quando Pioli diceva: "L'Inter è la mia fede"

I tifosi, infuriati con la società rossonera, non dimenticano l'intervista in cui l'allenatore rivelava la passione nerazzurra

  • A
  • A
  • A

Ore calde in casa Milan. Giampaolo sta per lasciare il posto sulla panchina rossonera a Stefano Pioli. I tifosi, infuriati, hanno preso d'assalto le pagine social della società, lanciando l'hashtag, ora in tendenza su Twitter, #Pioliout. Come se non bastasse la tifoseria ha memoria lunga e non dimentica un'intervista rilasciata dal tecnico nel 2016, quando guidava la panchina dell'Inter: "La mia famiglia è tutta interista. Poi, la mia professione mi ha portato altrove, ma la fede era quella".

Benzina sul fuoco. Le parole, mai dimenticate, di Pioli alimentano la rabbia che sta divorando i tifosi del Milan. "Sono cresciuto col coro 'con Beccalossi e Pasinato vinceremo il campionato'" diceva l'allenatore. La scelta di Pioli non pare gradita alla tifoseria rossonera, che preferiva Luciano Spalletti e che già si sta scatenando sul web. Per Pioli, dunque, la strada è tutta in salita. Non è ancora ufficialmente il tecnico del Milan ed è già nel mirino delle contestazioni dei tifosi. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments