MILAN

Milan, Kessie: "In campionato si gioca per vincere ma l'obiettivo è la Champions"

Intervista esclusiva al centrocampista: "Bello che Ibra mi lasci tirare i rigori ma quando se lo sentirà gli lascerò il dischetto"

  • A
  • A
  • A

Franck Kessie è uno dei leader del Milan capolista: "Sono uno dei giocatori che è qui da più tempo, sento la responsabilità". Anche per questo non si nasconde parlando di scudetto ma senza tralasciare il giusto realismo: "In campionato si gioca per vincere ma l'obiettivo è qualificarsi in Champions League, anche la Coppa Italia è importante. Lottiamo su tutti i fronti per arrivare più in alto possibile". Il centrocampista ivoriano, nell'intervista esclusiva a Sportmediaset, parla anche di Ibrahimovic: "È un piacere che mi abbia lasciato tirare i rigori (dopo gli errori dello svedese, ndr) ma quando se lo sentirà gli cederò nuovamente il tiro dal dischetto: per un attaccante segnare è più importante".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments