Milan, guaio panchina: anche il vice Murelli è positivo al Covid

I rossoneri saranno guidati dall'ex difensore Bonera nella trasferta di Napoli

  • A
  • A
  • A

Un'altra brutta notizia in casa Milan a causa del Covid. Dopo Stefano Pioli, anche il suo vice Giacomo Murelli è risultato positivo al test per il coronavirus. Un bel guaio soprattutto in vista della delicatissima sfida contro il Napoli in programma domenica sera al San Paolo. I rossoneri hanno individuato in Daniele Bonera, attuale collaboratore tecnico del club, il sostituto da far sedere in panchina, almeno formalmente visto che sarà comunque collegato costantemente con lo staff di Pioli.

Vedi anche Milan, Pioli ancora positivo al Covid-19 Milan Milan, Pioli ancora positivo al Covid-19 "AC Milan comunica che Giacomo Murelli, in isolamento da sabato dopo il riscontro della positività di Stefano Pioli, è risultato lievemente positivo a un primo test effettuato domenica, positività confermata ieri da un secondo tampone molecolare. Murelli sta bene e proseguirà la quarantena a domicilio", il comunicato rossonero.

La scelta di Bonera è stata presa da Pioli, d'accordo con il resto del gruppo tecnico. Bonera, ex difensore, 39 anni, nove dei quali trascorsi in rossonero, è tornato a Milanello a fine carriera in veste di collaboratore di Marco Giampaolo, esonerato pochi mesi dopo. Ha la licenza di allenatore professionista di prima categoria Uefa Pro.

Di sicuro in campo non mancherà la guida, visto che Ibra da solo è in grado di gestire tutta la squadra. Una sorta di giocatore-allenatore, la cui figura al San Paolo sarà più importante che mai.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments