Milan, Gattuso: "Il bilancio? Questa squadra ha fatto tanto"

Il tecnico rossonero: "Vincere con il Frosinone non era facile... e dobbiamo ringraziare Gigio"

Milan, Gattuso: "Il bilancio? Questa squadra ha fatto tanto"

Misione compiuta. Il Milan batte il Frosinone ("Ma dobbiamo ringraziare Donnarumma...") e Rino Gattuso può continuare a coltivare il sogno Champions fino all'ultimo minuto dell'ultima giornata. "Ancora per 45’ siamo in Champions - dice il tecnico del Milan riferendosi al match tra Juve e Atalanta, poi però finita in pareggio -. È stata una partita difficile, lo sapevamo. Il Frosinone ci ha messo in difficoltà, ringraziamo Donnarumma e ora speriamo in un risultato positivo della Juventus”

Intanto è già e di nuovo tempo di bilanci, perché le domande rivolte a Rino vertono sempre sul confine, sottile, tra successo e fallimento: “Io dico solo che si sono fatte tante chiacchiere. Dal primo luglio mi son sentito dire che dovevo lasciare il club. Oggi parla la classifica, io poi vengo giudicato ma questa squadra ha fatto tanta roba ed è merito dei miei ragazzi che mi hanno seguito. Abbiamo fatto quello che dovevamo, forse abbiamo fallito nel dare la stoccata vincente. Le responsabilità ci sono ma questa rosa ha fatto bene. Siamo arrivati in semifinale di Coppa. L’unica pecca ed essere usciti al primo turno in Europa League. Io continuo a fare questo lavoro, spero di restare qua, penso di essere bravino, di dover ancora migliorare qualcosina”.

TAGS:
Milan
Frosinone
Calcio
Gattuso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X