Galliani "Felici del nostro vivaio"

L'ad rossonero: "Vogliamo fare come nel 1986, quando avevano i Baresi, i Maldini, i Galli, i Costacurta e gli Evani"

  • A
  • A
  • A

Adriano Galliani ha visitato il Vismara, il centro sportivo del settore giovanile del Milan. "E' la nostra fabbrica. L'obiettivo è quello di cercare un giocatore all'anno in prima squadra. Siamo in vantaggio, contando Cristante, Donnarumma e Calabria negli ultimi 2-3 anni. L'anno prossimo ne porteremo un altro, non diciamo nomi né cognomi fino al raduno di luglio 2016", ha spiegato l'ad rossonero nell'intervista rilasciata a Milan Channel.

Quest'anno c'è stato il debutto di Donnarumma e Calabria: "E' un grande orgoglio. Stiamo tornando al 1986 quando giocavano i Baresi, i Maldini, i Costacurta, i Galli, gli Evani. Sono molto soddisfatto di avere tanti ragazzi del settore giovanile e anche tanti italiani in generale in squadra. Credo sia la strada maestra da seguire". Sul progetto talenti, Galliani ha concluso: "Abbiamo identificato un certo numero di giocatori, che pensiamo possano arrivare in serie A. Li facciamo allenare in maniera diversa, fanno un percorso scolastico specifico e speriamo che arrivino sempre più giocatori in prima squadra".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments