Bandiere irachene e scritte in arabo: hackerato il profilo Instagram di Romagnoli

Rubato il profilo del difensore del Milan che ha spiegato la vicenda, poi risolta, su Facebook

  • A
  • A
  • A

Stavolta ha dovuto difendersi da qualche "ladro di profili": Alessio Romagnoli, infatti, si è ritrovato l'account Instagram invaso da bandiere irachene e scritte in arabo. Il centrale del Milan e della Nazionale ha speigato su Facebook di essere stato vittima di un attacco hacker: "Tutto ciò che vedete non mi riguarda" ha scritto il giocatore prima che la situazione tornasse alla normalità. "Hacker sconfitti" ha poi postato l'ex romanista dopo qualche ora, una volta tornato in possesso della propria pagina, ripulita e sistemata. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments