Bandiere irachene e scritte in arabo: hackerato il profilo Instagram di Romagnoli

Rubato il profilo del difensore del Milan che ha spiegato la vicenda, poi risolta, su Facebook

Bandiere irachene e scritte in arabo: hackerato il profilo Instagram di Romagnoli

Stavolta ha dovuto difendersi da qualche "ladro di profili": Alessio Romagnoli, infatti, si è ritrovato l'account Instagram invaso da bandiere irachene e scritte in arabo. Il centrale del Milan e della Nazionale ha speigato su Facebook di essere stato vittima di un attacco hacker: "Tutto ciò che vedete non mi riguarda" ha scritto il giocatore prima che la situazione tornasse alla normalità. "Hacker sconfitti" ha poi postato l'ex romanista dopo qualche ora, una volta tornato in possesso della propria pagina, ripulita e sistemata. 

L'AVVISO DELL'ATTACCO HACKER

TUTTO RISOLTO

TAGS:
Calcio
Milan
Serie A
Milan
Romagnoli
Instagram
Hacker

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X