Napoli, Insigne spegne le voci di mercato: "Mai detto che voglio andarmene"

L'attaccante azzurro: "Sono state riportate male le mie parole. Io qua sto benissimo"

  • A
  • A
  • A

Dopo la bufera scatenata dall'intervista che ha rilasciato in settimana al Corriere dello Sport, Lorenzo Insigne si presenta davanti alle telecamere e ci mette la faccia per rassicurare i tifosi del Napoli: "Non ho mai detto che a giugno voglio andarmene dal Napoli. Sono state riportate male le mie parole - ha detto l'attaccante prima della sfida col Genoa - Io qua sto benissimo e ho sempre dato il massimo, finché resterò continuerò a farlo. Sono orgoglioso di giocare nell'unica squadra che mette sempre in difficoltà la Juve. Ci sono rimasto male, leggo che avrei scelto Raiola per andare via... Io sono concentrato sul Napoli e andiamo avanti insieme, ci aspettano due gare importanti e dobbiamo fare bene".
"Sto bene e spero di poter dare una mano alla squadra in questo finale di stagione" ha aggiunto il numero 24, che si candida ad una maglia da titolare per la sfida con l'Arsenal di giovedì.

GIUNTOLI: "INSIGNE UN PATRIMONIO" Sul tema delle dichiarazioni di Insigne è intervenuto anche il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli: "Lorenzo è un patrimonio della Nazionale e del Napoli. Penso sia contentissimo di restare in azzurro, ogni anno lo dimostra. Ci siamo rimasti male perché le sue parole sono state riportate in modo erroneo. Ha sempre dimostrato il suo orgoglio nel vestire questa maglia".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments