Serie A: Torino-Lazio 3-1, Mazzarri chiude al 7° posto

La gara si accende nella ripresa: a segno Iago, Lukic, Immobile e De Silvestri. Moretti dà l'addio al calcio

di ANDREA GHISLANDI

Nell'ultima giornata di Serie A, il Torino batte 3-1 la Lazio e chiude al 7° posto, davanti ai biancocelesti che giocheranno in Europa League grazie alla vittoria della Coppa Italia. La gara si infiamma a inizio ripresa, quando i granata nel giro di 2' trovano due gol: al 51' sblocca Iago Falque, al 53' Lukic raddoppia in contropiede. Al 66' accorcia Immobile, all'80' tris di De Silvestri. Commozione per l'addio di Moretti che diventerà dirigente.

Serie A: tris Toro alla Lazio e 7° posto

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27

LA PARTITA

Il Torino chiude nel migliore dei modi il suo splendido campionato, una vittoria contro la Lazio che non vale l'Europa, purtroppo sfumata settimana scorsa a Empoli, ma che permette ai granata di stabilire il nuovo record di punti casalinghi in campionato. Dopo un bruttissimo primo tempo, con i due portieri praticamente inoperosi, la gara si infiamma nella ripresa e la noia lascia spazio alle emozioni. Anche grazie a una difesa, quella della Lazio, un po' troppo svagata. Al 51', infatti, Iago Falque è lasciato tutto solo in area sul lungo assist da rimessa laterale di Ola Aina e dopo meno di 2' la squadra di Inzaghi lascia scoperta la retroguardia e per Lukic è un gioco da ragazzi scartare in contropiede l'assist-regalo di Meite. Senza tantissimi infortunati, la Lazio fa quel che può e riesce persino a riaprire la sfida con Immobile, che ritrova la via del gol che mancava dal 7 aprile e vince la sfida a distanza con l'amico Belotti in chiave Nazionale. E' sempre un ex, De Silvestri, a mettere il sigillo e la parola fine al match a 10' dalla conclusione.

Al di là della girandola di gol che hanno impreziosito la ripresa, il momento più emozionante di una partita che aveva ben poco da dire ai fini del risultato è stato il saluto dei tifosi a Emiliano Moretti, che lascia il calcio per diventare dirigente. Inevitabile la commozione del difensore e di parte del pubblico sugli spalti per un ragazzo che ha difeso con onore la maglia granata e che chiude la carriera dopo 21 stagioni da professionista. "Un uomo vero, un condottiero. Il popolo granata hai reso fiero - Grazie Emiliano" lo striscione a lui dedicato dalla Curva Maratona, che non dimentica i 6 anni di amore. "Emiliano uno di noi" il coro unanime dello stadio alla passerella d'onore pre-partita. In casa Lazio a tenere banco è invece il futuro di Simone Inzaghi: quella dell'Olimpico Grande Torino ha tutta l'apparenza di essere la sua ultima in biancoceleste.

LE PAGELLE

Iago Falque 6,5 - Chiude con un bel gol una stagione costellata dagli infortuni dal punto di vista personale. Chissà dove sarebbe potuto arrivare il Toro con lo spagnolo in condizione.
Meite 6,5 - Chiude una stagione in chiaroscuro con una bella prestazione, impreziosita dal bellissimo assist per Lukic.
Baselli 5,5 - Dopo Empoli un'altra prestazione sottotono per il centrocampista, il peggiore dei suoi.

Immobile 6,5 - Ritrova il gol contro i suoi vecchi tifosi che mancava dal 7 aprile, e vince la sfida a distanza con l'amico Belotti. Una seconda parte di stagione in flessione, ma chiude il torneo con 15 centri.
Proto 6,5 - Incolpevole sul gol di Iago Falque, poteva forse uscire meglio in occasione del secondo gol di Lukic. Bravo su Zaza e Rincon (due volte).
Cataldi 5,5 - A causa delle tantissime assenze, Inzaghi lo schiera trequartista ma con scarsi risultati.

IL TABELLINO

TORINO-LAZIO 3-1
Torino (3-4-2-1): Sirigu 6,5; Bremer 6 (34' st Rincon sv), Nkoulou 6, Izzo 6 (39' st Moretti sv); De Silvestri 6,5, Lukic 6,5, Meite 6,5, Aina 6; Iago Falque 6,5 (24' st Zaza 6), Baselli 5,5; Belotti 6. A disp.: Ichazo, Rosati, Ansaldi, Singo, Damascan, Berenguer, Millico. All.: Mazzarri 6,5
Lazio (3-5-1-1): Proto 6,5; Bastos 6, Acerbi 6, Radu 5,5 (37' st Capanni sv); Romulo 5,5, Parolo 5,5, Badelj 5,5, Jordao 5,5 (13' st Durmisi 6), Lulic 5,5; Cataldi 5,5, Immobile 6,5. A disp.: Guerrieri, Alia, Wallace, Cerbara, Bianchi, Armini, De Angelis, Zitelli, Mohamed. All.: Inzaghi 5,5
Arbitro: Abisso
Marcatori: 6' st Iago Falque (T), 8' st Lukic (T), 21' st Immobile (L), 35' st De Silvestri (T)
Ammoniti: Capanni (L)

TAGS:
Torino
Lazio
Serie a
38a giornata
Iago falque
Lukic
Immobile
De silvestri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X