qui lazio

Lazio, Sarri: "Regalo a noi stessi, non al Napoli. Teniamo questa adrenalina"

Il tecnico biancoceleste dopo il Milan: "A livello di qualità di gioco forse la miglior partita della mia gestione"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Maurizio Sarri molto soddisfatto dopo la grande vittoria sul Milan: "Avevamo preparato la partita in modo che il movimento di Felipe Anderson aprisse la difesa rossonera per poi far infilare gli altri giocatori offensivi a tutta velocità. Ma mi è piaciuta, soprattutto nel primo tempo, anche la costruzione dal basso". Il tecnico della Lazio ora chiede ai suoi di mantenere questi livelli: "Questo gruppo negli ultimi tempi mi ha dato una grande disponibilità al sacrificio per il lavoro di squadra: mi hanno sorpreso in maniera forte. Speriamo che questa disponibilità continui e poi dobbiamo toglierci la pecca di lasciare punti in giro contro squadre sulla carta inferiori".

Sarri sottolinea la qualità del gioco ("Una delle migliori se non la migliore partita sotto la mia gestione anche se, a livello di goduria, è stato meglio il derby") e non dichiara l'obiettivo della Lazio: "Qualificazione Champions? Non ci siamo mai esposti o nascosti, cerchiamo di fare il meglio e alla fine tireremo le somme. Sulla carta ci sono squadre più attrezzate di noi, ora l'importante è pensare alla prossima partita e non guardare troppo in là. Teniamo questa adrenalina anche per i prossimi impegni. Scudetto in futuro? Non possiamo avere questa idea, casomai è un sogno".

I tre punti contro il Milan fanno piacere anche al Napoli: "Se il Napoli è messo bene in classifica per me è motivo di soddisfazione ma prima di tutto abbiamo fatto un regalo a noi stessi, volevamo dimostrare di essere cresciuti contro una squadra contro la quale l'anno scorso avevamo sempre perso".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti