LAZIO

Lotito: "Se vendo Milinkovic? Perché l’ho messo in vendita?"

Solo 8.500 abbonamenti: un mercato così meriterebbe altri numeri al botteghino secondo il patron della Lazio

  • A
  • A
  • A

Al termine dell’allenamento pomeridiano della Lazio allo Zandegiacomo, Claudio Lotito si è fermato con i tifosi per scattare foto e autografi, ma non ha risparmiato qualche frecciatina al popolo biancoceleste. Dopo aver incassato i complimenti per gli acquisti portati a termine, il patron della Lazio ha, infatti, rimproverato i tifosi per la campagna abbonamenti, sin qui deludente: "Ma gli abbonamenti quando li fate?". Alla domanda di un tifoso: "C’è aria di cambiamento?", Il numero uno della Lazio ha risposto: "Sì, ma contano solo i risultati. Abbiamo costruito una grande Lazio, ora tocca a voi fare il resto. Siamo a 8500 abbonamenti, la Roma sta a 36 mila". Alle domande su Milinkovic conclude: "Se vendo Milinkovic? Perché l’ho messo in vendita?".

I numeri stanno dando ragione a Claudio Lotito che già un mese fa aveva parlato di abbonamenti e di basse aspettative: "Ora farò gli stessi prezzi della Roma per il prossimo anno e vedremo quanti si abboneranno". Il risultato di quel primo ammonimento però non è stato quello sperato. Nonostante una campagna acquisti soddisfacente, con il patron bianco celeste che ha preso in mano le trattative di mercato e giura di aver speso 50 milioni per gli acquisti, gli abbonati, per ora, sono soltanto 8.500. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti