AMICHEVOLI ESTIVE

Lazio, primo intoppo per Sarri: solo pari contro il Padova

Ad Auronzo di Cadore un rigore di Luis Alberto evita la sconfitta ai biancocelesti

  • A
  • A
  • A

Primo intoppo per la Lazio, fermata sull'1-1 ad Auronzo di Cadore contro il Padova. Il quarto test amichevole prima del ritorno a Roma non va oltre il pari con i biancocelesti, che subiscono lo svantaggio iniziale grazie alla rete di Della Latta, complice anche una deviazione di Luiz Felipe, che beffa Reina. Ci pensa poi Luis Alberto su calcio di rigore a pareggiare dopo una buona azione sulla sinistra di Hysaj. Girandola di cambi nella ripresa, ma il risultato non cambia.

Vedi anche Lazio, convinti i calciatori "no vax": tutta la squadra si è vaccinata lazio Lazio, convinti i calciatori "no vax": tutta la squadra si è vaccinata

"Stiamo camminando in mezzo al campo", ha urlato il tecnico toscano dopo aver subuto il gol dei veneti. Dopo mezz'ora le azioni pericolose della Lazio sono state a malapena due e lo stesso Sarri ha chiesto una mano a Luis Alberto, che però a un certo punto si è fatto prendere dal nervosismo quando ha reagito a muso duro al contrasto di un avversario spingendolo a terra. "Dì agli altri di mantenere le posizioni", è stata l'indicazione arrivata dalla panchina allo spagnolo. Nella ripresa è iniziata la girandola dei cambi e Luka Romero è stato tra i pochi a mettersi in mostra in una frazione che comunque non ha visto brillare i biancocelesti, spesso in ritardo sulle seconde palle, anche se fermati da un palo colpito da Luis Alberto.

Sarri ha schierato Reina in porta; Lazzari (64' Fares), Luiz Felipe (64' Vavro), Patric (64' Radu) e Hysaj (46' Marusic) in difesa; a centrocampo Milinkovic (46' Cataldi), Leiva (64' Escalante) e Luis Alberto (64' Akpa Akpro); mentre in attacco hanno giocato Felipe. Anderson (46' Romero), Caicedo (46' Muriqi) e Moro (64' A. Anderson).

Da domani la Lazio tornerà a Roma. Volo Alitalia a mezzogiorno da Venezia che riporterà la squadra nella Capitale, dove si fermerà solamente fino al 2 agosto, quando poi ripartirà alla volta della Germania. Il secondo ritiro si svolgerà a Marienfeld fino all'8 dello stesso mese e le tre novità saranno rappresentate dai giocatori che godevano di qualche giorno in più di riposo dopo gli impegni con le rispettive nazionali. Dal 31 luglio, infatti, si rivedranno Correa (potrebbe partire entro la fine del mercato), Acerbi e Immobile.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments