Lazio, Pioli: "Vogliamo il massimo"

Il tecnico biancoceleste: "Classifica corta, ma non guardiamo la Roma" 

  • A
  • A
  • A

Soddisfatto e fiducioso. Dopo il 3-1 rifilato al Cagliari, Pioli si gode la settima vittoria consecutiva in campionato: "Abbiamo giocato con grande maturità e grande umiltà, era una partita che temevo. Abbiamo avuto difficoltà ma siamo stati una squadra". "La classifica è ancora corta e dobbiamo cercare di ottenere il massimo da questa stagione, i miei ragazzi se lo meritano", ha aggiunto. Poi su Keita: "Non si era mai perso".

Quanto alla corsa per il secondo posto, Pioli vola basso: "Noi lavoriamo su noi stessi e volevamo questa settima vittoria. Abbiamo trovato la giusta mentalità, quella di pensare una partita alla volta, cosa che ci è riuscita oggi. Adesso chiudiamo un attimo il campionato e pensiamo alla Coppa Italia". Poi sull'ottimo periodo di forma: "È inevitabile che i risultati positivi diano fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi, dobbiamo insistere". Infine un commento sulla prestazione di Biglia: "Penso che sia un grande giocatore, un centrocampista completo. Tra l'altro è tornato da poco dalla trasferta con l'Argentina, ma è anche un bravissimo ragazzo. Ho la fortuna di avere a disposizione un giocatore così professionale".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments