Storari, paura in volo: atterraggio d'emergenza a Torino

Un problema al carrello costringe l'aereo, diretto a Catania, a rientrare a Caselle. Il portiere bianconero: "Che spavento"

  • A
  • A
  • A

Attimi di grande paura per Marco Storari e gli altri 153 passeggeri del volo Torino-Catania della Blue Air. Intorno alle 19:30 di domenica, pochi minuti dopo il decollo, a bordo del Boeing 737 è scattato l'allarme a causa di un problema al carrello, che ha costretto l'aereo a un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Caselle. "Ci siamo spaventati, ma alla fine non c'è stato nessun problema" ha dichiarato il portiere della Juve.

L'esplosione della gomma di un carrello, durante il decollo, ha costretto l'equipaggio a rientrare immediatamente a Caselle. "Abbiamo sentito un forte rumore e ci siamo spaventati, anche se all'inizio non abbiamo capito cosa era accaduto - ha spiegato Storari, che era in compagnia della moglie e dei due figli -. Ci siamo insospettiti soltanto quando abbiamo visto che l'aereo continuava a girare sopra Torino".

Una volta scaricato l'intero carburante, l'aereo fortunatamente è riuscito ad atterrare senza complicazioni: "L'equipaggio è stato davvero efficiente - aggiunge Storari -, alla fine non c'è stato nessun problema".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments