La sfida è aperta: Zaytsev-Cristiano Ronaldo, chi tira più forte?

Lo Zar raccoglie l'invito della Fipav Lazio: "Daje Cristia', non tirarti indietro"

  • A
  • A
  • A

Nella pallavolo il record è dello Zar, Ivan Zaytsev. Lo scorso 28 maggio durante Italia-Serbia ha effettuato un servizio a 134 km/h. Sì, avete letto bene, 134 km/h. Un record assoluto, che la Federazione Italiana Pallavolo ha voluto sfruttare per dare il personale benvenuto a Cristiano Ronaldo, appena sbarcato nel pianeta sportivo italiano. Una sfida ideata dalla Fipav Lazio ("almeno 1000 like per convicerli") ma subito raccolta da Zaytsev: IZ9 contro CR7, "chi tira più forte?". Il campione azzurro ha commentato subito, accettando la sfida: "Allora - scrive ironizzando Zaytsev - io ci sto ma, secondo me, Cristiano Ronaldo si starà chiedendo... Zaytsev chi? Daje Cristia' non trovare scuse per tirarti indietro, facciamo partire la sfida".

Vedremo se Ronaldo accetterà la sfida, di sicuro sappiamo che tra i tiri più potenti mai registrati nella storia recente del calcio ce n'è anche uno del portoghese, che nella speciale classifica è al decimo posto: nel 2008/2009, con la maglia dello United, bucò il portiere del Porto con un destro che viaggiava a 104,6 km/h. Di certo c'è chi, nella storia, ha fatto di meglio. Pensate alla punizione con cui Koeman ha bucato barriera e porta della Samp nella finale di Coppa dei Campioni '92: quel fulmine fu scagliato a 188 km/h. Un tiro battuto solo da un carneade dello Sporting Lisbona, Ronny Heberson, che riuscì a far viaggiare la palla a 221 km/h.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments