JUVENTUS

Juventus, Ramsey: "Ronaldo persona eccezionale, mi ha fatto subito sentire a mio agio"

Il gallese: "Mi ha fatto sedere accanto a lui dopo il primo allenamento, ama i suoi compagni e dà tutto per la squadra"

  • A
  • A
  • A

Aaron Ramsey non ha avuto un impatto semplicissimo con la Serie A: complice qualche infortunio e il fisiologico periodo di adattamento, il gallese ci ha messo un po' prima di ingranare e di trovare il suo posto nello scacchiere tattico di Maurizio Sarri. L'ex Arsenal, tuttavia, ha rivelato al Sun che a dargli una mano all'inizio della sua avventura in bianconero ci ha pensato Cristiano Ronaldo: "È una persona eccezionale, un giocatore incredibile, uno dei migliori della storia - ha detto il trequartista bianconero - La prima volta che ho fatto una sessione di allenamento con il club sono andato in mensa e lui ha detto: 'Vieni a sederti accanto a me'. Abbiamo iniziato a parlare immediatamente e mi ha fatto sentire subito a mio agio".

Getty Images

Ramsey ha così svelato l'uomo che c'è dietro alla superstar del calcio mondiale: "Questo aneddoto ti dà un po' un'idea del tipo di ragazzo che è. Non serve parlare delle sue capacità calcistiche o dei suoi record, ma posso dire che è un ragazzo eccezionale, ama i suoi compagni di squadra e dà tutto in allenamento".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments