calcio e covid

Juventus-Napoli, il direttore dell'ASL di Torino: "Ad oggi nessun focus"

Carlo Picco: "L'aspetto sportivo della pandemia interessa ma non so se si giocherà"

  • A
  • A
  • A

"Sto seguendo tutta una serie di problematiche relative all'incremento di ricoveri e terapie intensive, alla campagna vaccinale. Tutte situazioni che stanno creando una tempesta perfetta sul sistema sanitario che stiamo cercando di gestire. L'aspetto sportivo mi interessa, è seguito, ma se si giocherà Juve-Napoli non lo so". Lo ha detto Carlo Picco, direttore dell'ASL di Torino, intervenuto a Radio Punto Nuovo: "Juventus? Non ho fatto nessun focus sulla situazione".

"L'obbligo di restrizione per i no-vax è già scattato nel mondo sanitario, si sta espandendo ed è giusto per spingere tutti alla vaccinazione", ha aggiunto. "Abbiamo potuto fare una serie di eventi sportivi importanti a Torino, tra Coppa Davis, Nations League, in condizioni di sicurezza. In quel caso c'era ancora la possibilità di partecipare tramite tampone. Oggi con il Super Green Pass il mondo dello sport si dividerà in due parti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti