Juventus, Allegri: "Vittoria arrivata giocando con la testa"

Decimo titolo coi bianconeri per il tecnico: "Ronaldo decisivo, lo abbiamo preso per questo"

  • A
  • A
  • A

Decimo titolo per Massimiliano Allegri dopo l'1-0 al Milan che è valso la Supercoppa italiana per la Juventus: "E' stata una partita divertente con diverse occasioni e contro un buon Milan che ci ha messo in difficoltà. Una volta in superiorità numerica avremmo dovuto chiuderla - ha commentato il tecnico bianconero -. Faceva molto caldo e rientriamo dalla sosta, l'importante era portarla a casa. Abbiamo giocato con la testa". Nel finale doveva esserci una gestione diversa: "Abbiamo avuto diverse ripartenze, ma abbiamo sbagliato le scelte concedendo la ripartenza ai rossoneri". 

Decisivo ancora una volta Ronaldo: "E' un valore aggiunto, è decisivo e lo abbiamo comprato per quello. E' un giocatore importante e si è mosso molto bene, ma tutta la squadra ha fatto una buona partita". La Juventus è sembrata comunque più affaticata del Milan: "Il caldo ha inciso, ma noi siamo stati un pochino lenti nel palleggio dopo una buona mezz'ora. Potevamo raddoppiare ma è stata una buona vittoria. Questa squadra ha una grande professionalità in tutti i giocatori, anche chi è entrato nel finale lo ha fatto con la voglia di fare bene. Sono cose importanti per il proseguio della stagione". Dybala ancora sottotono: "Ha fatto una buona partita tra le linee, ci ha dato una mano. Poteva andare al tiro, ma è stato bravo anche quando gli hanno annullato il gol".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments