JUVE

Juve, Montero: "Nel finale è uscito l'orgoglio della squadra, pareggio giusto"

"Dopo una vittoria importante come quella della Coppia Italia si cala mentalmente e contro una delle migliori squadre abbiamo fatto fatica"

  • A
  • A
  • A

Dopo il 3-3 in rimonta col Bologna, Paolo Montero vede il bicchiere mezzo pieno e sottolinea la reazione del gruppo bianconero. "Dopo una vittoria importante come quella della Coppia Italia si cala mentalmente e contro una delle migliori squadre abbiamo fatto fatica - ha spiegato il tecnico della Juve alla sua prima panchina in Serie A - Nel finale però è uscito l'orgoglio dei ragazzi che hanno dimostrato l'attaccamento a questa maglia e il pareggio è giusto". "Ho trovato una squadra con un buono spirito e lo ha dimostrato nel finale di questa gara - ha agigunto -. Li ho visti bene in allenamento". 

Vedi anche Bologna, Thiago Motta: "Del futuro parleremo con il presidente e lo comunicheremo insieme" bologna Bologna, Thiago Motta: "Del futuro parleremo con il presidente e lo comunicheremo insieme"

"E' una situazione speciale per me e non so come descriverla. I ragazzi mi han dato una gioia importante - ha aggiunto in riferimento all'esultanza dopo il 3-3 e all'impatto con lo spogliatoio -. Io sono qui da due giorni e anche se non mi conoscono mi hanno trattato benissimo i calciatori. Sono dei grandi uomini".

Poi sull'abbraccio a inizio partita con Thiago Motta: "Gli ho fatto i complimenti per la stagione che ha fatto e per come gioca la sua squadra. Noi abbiamo vissuto insieme a Coverciano per 45 giorni e siamo stati tanto insieme. E' un grande uomo e si merita questi risultati".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti