A DUBAI

Cristiano Ronaldo cuore d’oro, gioca con un bimbo senza gambe: "Una vera ispirazione"

Il portoghese ha incontrato il giovane tifoso nella hall di un albergo a Dubai

  • A
  • A
  • A

"È stato un piacere conoscerti Ali, una vera ispirazione". Cristiano Ronaldo dimostra ancora una volta un grande cuore e a Dubai realizza il sogno del piccolo Ali Turganbekov, un bambino del Kazakistan nato senza gambe che non ha mai potuto giocare a calcio, la sua più grande passione. Ali in breve tempo è diventato un volto dell’Uefa (ha partecipato alla premiazione della Supercoppa Europea) e ha potuto incontrare tanti campioni, ma non era ancora riuscito a conoscere il suo idolo. Fino all’incontro nella hall di un albergo di Dubai, che è stata l'occasione per fare due palleggi: "Ecco perché sei il migliore al mondo. Grazie mille Cristiano, hai reso felice mio fratello Ali" è la didascalia che accompagna il video pubblicato su Instagram dal lottatore UFC Khabib Nurmagomedov. Cristiano gli ha regalato un momento che il piccolo Ali non dimenticherà mai.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments