L'AMICHEVOLE

Inter-Salisburgo 4-0: Mkhitaryan scatenato a Malta

Dopo lo Gzira United, i nerazzurri battono gli austriaci: doppietta per l'armeno, segnano anche Acerbi e Carboni

  • A
  • A
  • A

Seconda amichevole del ritiro maltese e seconda vittoria per l'Inter, che batte 4-0 il Salisburgo. Il protagonista del match per i nerazzurri è Henrikh Mkhitaryan: l'armeno sblocca la sfida al 20' con una deviazione in area su cross di Dimarco, chiudendo i giochi al 72' con un tap-in da pochi passi. Nel mezzo, il gol di Acerbi al 42' di testa su calcio di punizione. A chiudere i giochi al 91' è Carboni, servito da Gosens.

L'Inter fa due su due e centra il secondo successo nel ritiro di Malta: dopo il 6-1 allo Gzira United, la formazione di Inzaghi travolge anche il Salisburgo, battuto 4-0. I nerazzurri sfiorano il vantaggio in apertura con un destro di Dzeko di poco alto sopra la traversa, poi passano al 20': il bosniaco allarga bene per Dimarco, cross e deviazione vincente di Mkhitaryan, che fa 1-0. Prima dell'intervallo arriva anche il raddoppio (42') grazie al colpo di testa di Acerbi su calcio di punizione battuto dalla destra da Calhanoglu.

Nella ripresa, Inzaghi toglie gli autori dei due assist inserendo Gosens e Asllani, e al 72' arriva il 3-0: a segnare è Mkhitaryan, che sigla così la sua personale doppietta con un tap-in da pochi passi. Subito dopo il tris, Inzaghi cambia ulteriormente: tra i numerosi ingressi in campo c'è quello di Carboni che, al 91', segna in spaccata su assist di Gosens. Finisce così 4-0: 10 gol in due partite per i nerazzurri, che giocheranno ora la prossima amichevole il 17 dicembre a Siviglia contro il Betis.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti