QUI INTER

Inter, Onana saluta l'Ajax in anticipo: Ten Hag lo mette fuori rosa, lui è già in Camerun

Il futuro portiere nerazzurro chiude anzitempo la stagione coi lancieri: non prenderà parte alle ultime cinque, decisive, sfide di campionato

  • A
  • A
  • A

È ormai ufficialmente conclusa l'avventura di André Onana con l'Ajax. Il futuro portiere dell'Inter è stato infatti messo fuori squadra e mandato in vacanza anticipata dal tecnico dei lancieri, Erik ten Hag: ha fatto ritorno nel suo paese natale, il Camerun, e non prenderà parte alle ultime cinque sfide di campionato, decisive per assegnare il titolo di Eredivisie. Dal 1° luglio scatterà poi il nuovo contratto con i nerazzurri, con i quali ha firmato fino al 2027.

© Getty Images

Alla base della decisione, come riporta De Telegraaf, ci sarebbe il momento di forma tutt'altro che esaltante e qualche screzio con i tifosi olandesi. Il camerunese è stato infatti contestato per non essersi recato sotto la curva a salutarli dopo la vittoria interna con lo Sparta Rotterdam dello scorso 9 aprile: "Possono cantare, piangere e fare quello che vogliono, non mi interessa - ha detto successivamente in un'intervista a Espn -. Non sono nella mia forma migliore in questo momento, questa è la verità. Sono rimasto fermo a lungo (a causa della squalifica per doping, ndr.). Se si arrabbiano è un problema loro, se sono tristi è un problema loro. È così che sono diventato quello che sono. Questa è la mia vita, lasciatemi scrivere la mia storia".

Giocatore e tecnico hanno dunque preferito mettere la parola fine con qualche settimana di anticipo a una storia lunga sette anni, conclusasi non certo nel migliore dei modi. Nel finale di stagione, dove ci sarà da difendere il primo posto dagli assalti del Psv Eindhoven, a difendere la porta dell'Ajax penserà Stekelenburg. Per Onana si prospetta invece un periodo di recupero fisico e mentale, prima di cominciare a concentrarsi sulla sua nuova avventura con l'Inter.

Vedi anche Inter, Handanovic: "Onana? La competizione non mi spaventa. I rinnovi si fanno in due" inter Inter, Handanovic: "Onana? La competizione non mi spaventa. I rinnovi si fanno in due"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti