Inter, Marotta: "Spalletti non ha colpe, su Icardi resto ottimista"

"Il nostro obiettivo resta la qualificazione alla prossima Champions League"

  • A
  • A
  • A

Nonostante i tanti problemi che affliggono l'Inter, in campo e fuori, Beppe Marotta cerca di restare positivo sul presente e sul futuro nerazzurro. "Il nostro obiettivo resta la qualificazione alla prossima Champions League", ha detto a Torino in occasione del convegno sulle seconde squadre. Su Icardi e Spalletti: "Spalletti non è un problema, non ha colpe. Icardi? Sapete già tutto, io voglio continuare a essere ottimista".

Nel dettaglio, le parole di Beppe Marotta.
"L'allenatore non c'entra nulla, nel senso che le difficoltà nascono oggettivamente a prescindere dal nome del tecnico. Spalletti sta conducendo la squadra nel migliore dei modi, e con lui dobbiamo arrivare a questo traguardo importante". Ovvero la Champions League.
Sulla eliminazione dall'Europa League
"Registriamo questa amarezza, questa sconfitta e non voglio l'alibi della mancanza di giocatori, anche se in realtà ne mancavano nove. Non è poco per una rosa di 23 elementi, ma bisogna registrare questa sconfitta che ci fa male. Dobbiamo trarne il giusto insegnamento e guardare al futuro che si chiama Milan: ora bisognerà tirar fuori ancora di più l'orgoglio e il senso di appartenenza che sono elementi indispensabili per raggiungere gli obiettivi".
E ora la corsa per il quarto posto
"Considero l'Inter in una fase di crescita societaria, l'obiettivo deve essere assolutamente il quarto posto che non è facile raggiungere perché ci sono avversari di livello. Siamo in grado di centrarlo, e già domenica sarà una partita importante, ma non decisiva. Come dicevo prima, è una gara nella quale dovremo dimostrare le nostre qualità".
Infine l'infinito caso-Icardi
"Novità non ce ne sono, non c'è niente da aggiungere. Io sono sempre ottimista perché penso che il buonsenso prevalga sempre e di conseguenza si possa arrivare ad essere soddisfatti. Più avanti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments