Inter, Julio Cesar: "Icardi? Una macello della madonna"

Il portiere del Triplete dopo il sorteggio di Champions: "La società deve risolvere la situazione"

A margine del sorteggio dei quarti di Champions League a Nyon, Julio Cesar ha detto la sua sul caso Icardi. "La situazione intorno a Icardi è un macello della madonna, da fuori è difficile dire qualcosa - ha spiegato l'ex portiere brasiliano -. E' un bravissimo giocatore che segna tanto e la società deve risolvere la situazione". Sulla stracitttadina: "Il Milan penserà che l'Inter sia giù di morale ma il derby è il derby".

Il numero 1 del Triplete parla anche dell'eliminazione dei nerazzurri dall'Europa League. "Mi spiace per ciò che è successo ieri. L'anno prossimo possono cambiare tante cose, spero che possa qualificarsi per la Champions".

A proposito di Champions, la sua mano ha regalato alla Juve l'Ajax, avversario davvero gradito. "Mi ricordo quando beccammo lo Schalke e facemmo una bruttissima figura: il calcio è così, non si può godere se prendi uno meno forte".

Julio Cesar indica le sue preferenze per la vittoria finale. "Il Liverpool sta facendo benissimo, poi ci sono Barcellona e City che stanno andando alla grande. Non ho una mia favorita ma mi piacerebbe una tra Liverpool e City. I Reds hanno un allenatore come Klopp che si merita di vincerla, lo stimo molto".

TAGS:
Julio cesar
Inter
Icardi
Derby
Milan
Serie a

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X