TRATTATIVE IN CORSO

Inter, spuntano altri due fondi interessati oltre a "BC Partners"

Financial Times: valutazione del club intorno ai 900 milioni. Proprietà divisa tra la cessione della maggioranza e la ricerca di un socio di minoranza

  • A
  • A
  • A

Nuove indiscrezioni sulle manovre in corso in casa Inter a livello societario. Mentre Suning rassicura tutti garantendo la stabilità del club, il Financial Times ha svelato che oltre a "BC Partners" ci sarebbero altri due fondi interessati alle quote nerazzurre: gli svedesi di "EQT" e gli statunitensi di "Arctos Sports Partners". Cifre alla mano, con Goldman Sachs come consulente per potenziali acquirenti, per il FT la valutazione complessiva dell'Inter si aggirerebbe intorno ai 900 milioni. Al momento però non è ancora chiaro se le trattative siano rivolte solo alla ricerca di un socio di minoranza o se si stia valutando la cessione della maggioranza.

lapresse

Tra no comment, voci e smentite, dunque, le news sul futuro dell'Inter continuano ad attirare l'attenzione del mondo finanziario e della stampa. Per ora certezze sulle intenzioni della proprietà non ce ne sono, ma l'impressione è che sul tavolo ci siano due opzioni. La prima, sostenuta da Reuters, vedrebbe in ballo soltanto il 40% del club con "Bc Partners" in pole position per entrare a far parte della famiglia nerazzurra. Secondo questa ipotesi gli inglesi sarebbero più di un semplice investitore, ma Suning rimarrebbe comunque al comando e potrebbe ricomprare le quote in futuro. 

Diversamente si farebbe largo la seconda opzione che porterebbe all'acquisto del pacchetto di maggioranza del club attualmente in mano ai cinesi. Stando al Finalcial Times anche in questo caso "Bc Partners" sarebbe molto interessata, ma sullo sfondo ci sarebbero anche altri soggetti pronti a investire. Ad ogni modo, tutte le trattative dovrebbero proseguire senza fretta. Secondo fonti ben informate, infatti, la due diligence sarebbe ancora a metà e a breve non sono attese decisioni sul futuro societario del club. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments