Genoa, Gasperini: "Ingenui sull'espulsione e puniti da un rigore inesistente"

Il tecnico dei rossoblù: "E poi non ho capito la gestione dei cartellini"

  • A
  • A
  • A

Gian Piero Gasperini non ci sta. Il ko contro la Juve lascia l'amaro in bocca al tecnico rossoblù, arrabbiato soprattutto per la gestione della partita da parte dell'arbitro Valeri: "Il Genoa ha fatto molto bene, purtroppo siamo rimasti in dieci per una nostra ingenuità. Fino alla parità numerica abbiamo disputato un'ottima gara. Nel secondo tempo abbiamo cercato di fare la nostra partita, ma il rigore ha chiuso il match. Un rigore troppo generoso noi non ne abbiamo mai avuto un così. In undici contro dieci è stato tutto più difficile, con il rigore ancor di più. Nel primo tempo siamo stati superiori alla Juventus. Loro sono stati bravi a fare gol alla prima occasione, poi l'espulsione e il rigore hanno chiuso i conti. Non mi è piaciuta la gestione dei cartellini da parte dell'arbitro".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments