Serie A: Toro 5° con super-Belotti

Ciociari avanti nel primo tempo con Paganini e rimontati da una doppietta del Gallo. Palo di Iago Falque su punizione

di
  • A
  • A
  • A

Nella 27a giornata di Serie A, il Torino vince in rimonta 2-1 contro il Frosinone e sale al quinto posto in classfica. Allo Stirpe sono i padroni di casa a passare per primi al 42', grazie a un colpo di testa di Paganini. Poi nella ripresa si scatena Belotti, che firma il pari di testa al 56' ed effettua il sorpasso al 78' in mezza rovesciata. Il record di imbattibilità di Sirigu si ferma a 598'. Ciociari sempre più vicini alla retrocessione.

Terza vittoria di fila e altri tre importantissimi punti per l'Europa. Continua il buon momento di forma del Torino, che soffre un tempo ma poi riesce a ribaltare il Frosinone con un'ottima ripresa. Il record di imbattibilità di Sirigu si ferma a 598 minuti, ma poco importa visto che finalmente Belotti è tornato a segnare una doppietta e sta ritrovando la via del gol con una certa continuità. E proprio i gol del Gallo possono essere decisivi in questa appassionante volata per l'Europa, che vede in lizza anche Lazio, Atalanta e Roma, mentre Inter e Milan sono un po' più staccate, ma di certo non possono dormire sonni tranquilli. Un applauso va anche a Mazzarri, che ha azzeccato i cambi che hanno girato un match che si stava facendo complicato dopo il gol di Paganini nel finale di tempo. Il tecnico toscano ha cambiato volto al suo Toro inserendo Iago Falque per lo spaesato Meite e lo spagnolo lo ha ringraziato con l'assist per il gol del pareggio. Poi è stata la volta di Ola Aina per De Silvestri: l'ex Chelsea ha regalato a Belotti con una torre di testa il passaggi del sorpasso.

Per il Frosinone continua il tabù Benito Stirpe, dove ancora non ha mai vinto (5 pareggi e 8 sconfitte). La squadra di Baroni ha giocato un primo tempo generoso, chiuso anche con merito in vantaggio, ma poi ha subito la forza d'urto del Toro e nella ripresa non ha mai spaventato Sirigu. Le giornate passano e la salvezza è sempre più un miraggio, soprattutto se non si fanno punti in casa.

Paganini 6,5 - Il gol dopo 10 mesi è un calcio alla sfortuna che lo ha attanagliato. Peccato che alla fine sia inutile.
Sportiello 5,5 - Bravo su Zaza, non esente da colpe in occasione della prima rete di Belotti.
Pinamonti 5 - L'impegno non manca, ma il compito di un attaccante è soprattutto quello di fare gol e tirare. Non fa nessuna delle due cose.

Belotti 7,5 - Nel primo tempo gli arrivano pochi palloni, poi si scatena nella ripresa: colpo di testa e semi-rovesciata che valgono i tre punti. Nel finale si divora il tris.
Iago Falque 7 - Impatto devastante quello dello spagnolo. Appena entrato pennella la punizione dell'1-0 di Belotti, poi sempre da fermo prende un palo clamoroso e nel finale manda in porta ancora il Gallo.
Izzo 5 - Brutta prestazione del difensore, che serve inavvertitamente Gori dopo pochi minuti e si fa sovrastare da Paganini in occasione del gol. Non dà mai sicurezza

FROSINONE-TORINO 1-2
Frosinone (3-5-2): Sportiello 5,5; Goldaniga 5, Salamon 6, Capuano 5,5 (38' st Ciofani sv); Paganini 6,5, Chibsah 6,5, Gori 6, Maiello 5 (28' st Trotta 5,5), Molinaro 5,5; Ciano 6, Pinamonti 5. A disp.: Iacobucci, Simic, Ariaudo, Valzania, Zampano, Dionisi, Brighenti, Krajnc, Beghetto. All.: Baroni 6
Torino (3-5-2): Sirigu 6; Izzo 5, Nkoulou 6,5, Moretti 6; De Silvestri 6 (24' st Aina 6,5), Meite 5 (9' st Iago Falque 7), Rincon 6, Baselli 5,5, Ansaldi 6; Zaza 6 (41' st Berenguer sv), Belotti 7,5. A disp.: Ichazo, Rosati, Lukic, Singo, Parigini, Djidji, Bremer. All.: Mazzarri 6,5
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 42' Paganini (F), 11' st e 33' st Belotti (T)
Ammoniti: Capuano (F), Rincon (T), Meite (T), Ciano (F), Zaza (T), Aina (T)

• Il Torino ha subito gol dopo 599 minuti di imbattibilità in Serie A: sei partite senza reti concesse.
• 44 punti per il Torino, un record per i granata dopo 27 giornate di Serie A nell'era dei tre punti a vittoria.
• L'attaccante del Torino Andrea Belotti ha segnato per due partite di fila in Serie A, non ci riusciva dal settembre 2017.
• Andrea Belotti non realizzava una doppietta in Serie A da Sampdoria-Torino del novembre 2018. • Camillo Ciano ha preso parte attiva al 50% dei gol del Frosinone in questo campionato: 10 su 20, con sette reti e tre assist.
• Il Frosinone ha segnato nelle ultime due partite casalinghe dopo quattro gare interne senza gol.
• Luca Paganini ha segnato in due delle ultime tre partite da titolare in Serie A con il Frosinone: oggi e nel maggio 2016.
• Il Torino ha perso solo una delle ultime 16 trasferte in campionato: quattro vittorie e 11 pareggi per i granata.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments