EUROPA LEAGUE

Europa League, il Siviglia va in finale: De Jong beffa lo United

Il gol del 2-1 dell'olandese arriva al 78', dopo una partita non facile: spesso decisivo, per gli andalusi, il portiere Bono. Finale venerdì contro la vincente di Inter-Shakhtar

  • A
  • A
  • A

Il Siviglia è la prima finalista dell’Europa League 2019/20. A Colonia, gli andalusi battono 2-1 il Manchester United rimontando la rete su rigore di Bruno Fernandes al 9’ con i gol dell'ex milanista Suso al 26’ e di De Jong al 78’. La rete dell’olandese arriva dopo diversi minuti di sofferenza, in cui spicca la prestazione del portiere Bounou. In finale, la squadra di Lopetegui affronterà venerdì la vincente di Inter-Shakhtar.

Gli andalusi allenati da Julen Lopetegui tornano in finale di Europa League a quattro anni di distanza dall’ultima volta (allora in panchina c'era Emery). Per arrivare alla partita conclusiva del torneo, però, il Siviglia fatica non poco: il match, infatti, si sblocca a favore dei Red Devils dopo appena nove minuti, quando l’arbitro Brych punisce un duro intervento di Diego Carlos su Rashford in area di rigore e Bruno Fernandes realizza l’1-0 con il classico ‘saltello’ prima di colpire la palla dal dischetto. La partita è aperta e vivace, il Siviglia prova a costruire mentre lo United cerca di sfruttare le ripartenze. Ed è proprio grazie a una lunga azione manovrata che, al 26’, gli andalusi raggiungono il pari: a segnare è l’ex milanista Suso, che riceve il cross basso di Reguilon e approfitta della copertura errata di Williams per superare De Gea con il sinistro. Il match resta avvincente ma, salvo un tiro di Martial di poco alto al 33’, i due portieri non corrono grossi rischi fino all’intervallo.

La ripresa si apre con il Manchester United che domina il gioco e il Siviglia che fa affidamento sulle qualità davanti alla porta di Bounou: il nazionale marocchino ingaggia un vero e proprio duello con Martial, sventando tre occasioni capitate sui piedi del francese. Per gli andalusi sembra piovere sul bagnato quando Ocampos, match winner contro il Wolverhampton nei quarti, è costretto a lasciare il campo al 56’, per un problema alla gamba destra. Con il passare dei minuti, però, la furia dei Red Devils si placa e la squadra di Lopetegui riprende campo, fino a trovare il gol vittoria al 78’: a firmare il 2-1, su assist dalla destra di Jesus Navas, è Luuk De Jong, entrato nel corso della ripresa al posto di uno spento En-Nesyri. L’olandese batte De Gea da due passi approfittando di una difesa tutt’altro che attenta. Gli ultimi minuti si caratterizzano per l’assalto all’arma bianca della squadra di Solskjaer, ma ogni sforzo si rivela vano: esulta il Siviglia, che adesso attende la vincente di Inter-Shakhtar. La finale si gioca venerdì, sempre a Colonia.

LE STATISTICHE
- Il Siviglia ha raggiunto la finale di Europa League per la quarta volta e ha sempre vinto il trofeo nei tre precedenti (2013/14, 2014/15, 2015/16).
- Considerando anche la Coppa UEFA, per il Siviglia prima di oggi cinque finali di Coppa UEFA o Europa League e cinque vittorie.
- In particolare, gli spagnoli sono stati eliminati solo in una delle ultime 21 gare ad eliminazione diretta nella competizione.
- Il Siviglia é la squadra che ha raggiunto piú volte la finale nella moderna Europa League (4, una piú dell'Atletico Madrid).
- Lo United é stato eliminato dopo aver raggiunto la finale in ciascuna delle precedenti quattro semifinali disputate nelle principali competizioni europee.
- Il Manchester United ha ora ricevuto 22 rigori in tutte le competizioni 2019/20, piú che qualsiasi altra squadra delle maggiori cinque leghe europee in una singola stagione dal Barcellona nel 2015-16 (24).
- Dal suo debutto al Manchester United il 1 ° febbraio 2020, solo Robert Lewandowski (28) e Lionel Messi (27) hanno partecipato a più gol in tutte le competizioni di Bruno Fernandes (20 - 12 gol, 8 assist), gli stessi di Kai Havertz e Cristiano Ronaldo.
- Bruno Fernandes è stato direttamente coinvolto in più gol in Europa League in questa stagione di qualsiasi altro giocatore (8 gol, 4 assist); segnando (8) o fornendo un passaggio vincente (4) in otto delle sue 10 presenze nella competizione in corso.
- Terzo gol in Europa League per Suso, dopo i due realizzati con il Milan. Questo é il primo a una squadra inglese.
- Bruno Fernandes ha segnato 14 gol in Europa League dal suo debutto nella competizione (2017/18), almeno 5 piú di qualsiasi altro centrocampista nel periodo. Solo Munas Dabbur (16) ha segnato piú gol di lui in generale nelle ultime 3 edizioni.
- Luuk de Jong è solo il settimo giocatore a segnare un gol per almeno 4 squadre diverse in Uefa Europa League, il terzo olandese, dopo Lens e van Wolfswinkel.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments