Cristiano Ronaldo, 'compleanno' da fenomeno: 12 anni fa il primo gol in Champions

Dalla doppietta alla Roma nel 2007 alla rete all'Ajax, il portoghese tocca quota 125, nessuno come lui

  • A
  • A
  • A

Ancora lui, ancora Cristiano Ronaldo. A 12 anni esatti dalla prima rete (anzi, dalla prima doppietta) segnata in Champions League, il fenomeno portoghese della Juventus è stato nuovamente decisivo alla Johan Cruijff Arena (dove solo Ibrahimovic ha segnato quanto lui nella storia, 6 reti ndr) insaccando di testa la rete numero 125 della sua straordinaria avventura nella competizione più importante d'Europa. A proposito di gol di testa: quello all'Ajax è il 23esimo segnato in questo modo dal suo debutto in Champions (1/10/2003), più del doppio di qualsiasi altro giocatore nel periodo.

Il primo gol arrivò con un preciso destro e fu segnato alla Roma. Era il 10 aprile del 2007 e da allora il 5 volte Pallone d'Oro ha iniziato a segnare senza più smettere, trasformando la Champions, stagione dopo stagione, nella sua Coppa. La prima rete del portoghese arrivò nel 7-1 dell'Old Trafford contro i giallorossi, quando vestiva la maglia del Manchester United, mentre l'ultima, la numero 125, l'ha segnata all'Ajax vestito di bianconero. 12 anni vissuti tutti alla media super di quasi 11 gol segnati in ogni campagna europea, uno ogni 111 minuti da quella notte di Manchester e con numeri che diventano letteralmente mostruosi quando le partite diventando ad eliminazione diretta, cioè decisive.

Già, perché quando il gioco si fa duro lui inizia davvero a giocare. In totale sono 64 le reti messe a segno nelle fasi finali nella coppa più prestigiosa d'Europa (23 negli ottavi, 24 nei quarti, 13 nelle semifinali e 4 nelle finali). Numeri davvero pazzeschi, basti pensare che al secondo posto della speciale classifica c'è Messi (42 gol) e che anche sommando le reti della Pulce a quelle del terzo in classifica (Thomas Müller, 21) i due non riuscirebbero a eguagliare i numeri di CR7.

Con quello segnato all'Ajax, che diventa la sua seconda vittima preferita in Champions (8) dietro solo alla Juve (10), sono dodici i gol messi a segno negli ultimi sei quarti di finale disputati. In vista del ritorno con i lancieri all'Allianz, i tifosi bianconeri possono già iniziare a sognare.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments