Champions, la Juve pesca il Monaco

La squadra di Allegri dovrà vedersela con Falcao e Mbappè. L'altra gara sarà il super derby di Madrid tra Real e Atletico

  • A
  • A
  • A

Urna "fortunata" per la Juve a Nyon. La squadra di Allegri ha pescato infatti il Monaco di Jardim per la semifinale di Champions League. L'andata del doppio confronto si giocherà il 3 maggio nel Principato, il ritorno invece andrà in scena il 9 maggio a Torino. L'altro incrocio sarà invece il super derby di Madrid tra il Real di Cristiano Ronaldo e Zidane e l'Atletico di Griezmann e Simeone, che si affronteranno il 2 e il 10 maggio. 

Sotto col Monaco. Dopo aver fatto fuori il Barcellona nei quarti, la Juve dovrà vedersela con la rivelazione del torneo. Spinta dall'esperienza di Falcao e dai gol del gioiello Mbappé, la squadra di Jardim era sicuramente quella meno esperta delle tre avversarie presenti nell'urna e, forse, anche quella meno insidiosa per i bianconeri. Nel suo cammino in Champions, però, il Monaco ha già fatto fuori il City di Guardiola e il Borussia Dortmund. E per Buffon & Co. occorrerà non sottovalutare il doppio confronto con i monegaschi. Prima nel Principato e poi allo Stadium, il bunker bianconero dovrà vedersela con la velocità di Mbappé e il bomber Falcao, ma di fronte si troverà comunque una difesa non certo impenetrabile e poco abituata a grandissimi appuntamenti. Si attendono scintille, dunque. 

Scintille che sicuramente si vedranno anche nel derby di Madrid dell'altra semifinale. Zidane e Simeone si troveranno ancora uno di fronte all'altro per un posto in finale e nella storia. Da una parte i lampi e la voglia di vincere di Ronaldo, dall'altra la solidità di una squadra spigolosa e sempre difficile da affrontare. La prima partita si giocherà al Bernabeu, la seconda al Calderon.

La Juventus ha passato il turno entrambe le volte che ha incrociato il Monaco in Champions League: semifinale 1997/98 e quarti 2014/15.
- Negli ultimi due incroci del 2014/15 la Juventus non ha subito nemmeno un gol nella doppia sfida con i monegaschi.
- La Juventus ha quindi vinto entrambi i precedenti casalinghi con il Monaco in Champions League: 4-1 e 1-0.
- Includendo la Coppa delle Fiere, la Juventus ha passato il turno 10 volte su 10 nella fase ad eliminazione diretta delle coppe europee contro avversarie francesi.
- Limitandosi alla Coppa dei Campioni/Champions League, la Juventus ha superato il turno tre volte su tre in semifinale contro avversaire francesi: Bordeaux 1985, Nantes 1996 e Monaco 1998.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments