Champions, Sarri: "Non possiamo essere pronti in questo periodo"

"Il Nizza ha già giocato quattro partite ufficiali, dovremo essere forti mentalmente"

Champions, Sarri: "Non possiamo essere pronti in questo periodo"

Orgoglio, attenzione e applicazione difensiva. Il Napoli è chiamato a dare tutto nel preliminare di Champions League contro il Nizza, squadra che porta con sé diverse insidie: "Loro hanno già giocato quattro partite ufficiali - ha sottolineato -, difficile che una italiana possa essere pronta in questo periodo". Lo scatto fondamentale sarà di testa: "Dovremo essere pronti mentalmente e avere un'applicazione difensiva feroce. Siamo gli stessi".

La fiducia nei suoi ragazzi non manca, ma la sfida del San Paolo regala diversi grattacapi a Maurizio Sarri: "Non sarà semplice passare da un'amichevole a una gara decisiva per la Champions in pochi giorni - ha commentato a Premium Sport -, ma questa è la data e cercheremo di sfatare il tabù preliminari. Abbiamo sfidato Bayern e Atletico, ma avrei preferito trovare più ritmo con condizioni climatiche diverse". Dall'altra parte il Nizza senza Balotelli e Sneijder: "Hanno già diverse partite ufficiali sulle gambe e le loro accelerazioni hanno un ritmo più alto del nostro. Sarà importante farci trovare pronti mentalmente".

Il precampionato ha fatto suonare l'allarme per una fase difensiva a volte un po' troppo allegra: "Essendo indietro di condizioni dovremo fare una fase difensiva feroce, in questo dobbiamo migliorare. Il gruppo però è praticamente lo stesso dell'anno scorso, ma sono convinto che non abbiamo ancora dato tutto. Abbiamo margini di miglioramento. Speriamo che il lavoro sul campo valga più degli acquisti".

SARRI IN CONFERENZA

Il Napoli è alla vigilia dell'appuntamento più importante dell'estate e non mancano i grattacapi per Sarri, soprattutto dal punto di vista fisico: "I numeri che abbiamo sono superiori all'anno scorso, ma sono influenzati da tanti fattori. Il Nizza è più avanti, ha un vantaggio e in questo momento può metterci molto in difficoltà visto che noi abbiamo fatto solo amichevoli. Hanno eliminato l'Ajax che due mesi ha fatto una finale europea, è una gara molto difficile". Sfida ostica nonostante le assenze nei francesi: "Non vedo grosse perdite, tranne Balotelli. Sneijder non ha mai giocato con loro, ma non sarà decisiva al San Paolo. Non possiamo travolgerli, ma anche in trasferta sappiamo essere competitivi. Ora conterà l'applicazione difensiva".

A preoccupare sono le accelerazioni degli attaccanti del Nizza: "Hanno giocatori di talento e grande fisicità - ha continuato Sarri - . Plea è diverso da Balotelli, ma può metterci in difficoltà. Mi ricorda Defrel. Seri a centrocampo ha tanto talento e i giovani hanno grandi accelerazioni. La sfida dipenderà molto dalle temperature, perché in base a quelle avremo un ritmo più o meno alto. Cercheremo di sfruttare le palle da fermo oltre alle giocate del singolo". Il Nizza arriva da due sconfitte nelle prime due giornate di campionato: "Col Troyes hanno fatto una buona partita, hanno perso nel finale per una carambola. Hanno creato moltissimo e fisicamente mi sembrano a posto". Poi suona la carica: "Rappresentiamo una città che vale la Champions e la vogliamo. Vogliamo il passaggio del turno a tutti i costi"

INSIGNE: "DAREMO CUORE E ANIMA"

Tra i giocatori più attesi dal San Paolo c'è Lorenzo Insigne: "C'è grande entusiasmo intorno a noi - ha confermato in conferenza stampa prima di Sarri -. I tifosi ci aiutano a preparare questa partita che sappiamo essere molto difficile. Vogliamo mettere in difficoltà il Nizza e affronteremo le due sfide come due finali. Non conta chi giocherà da loro, noi cercheremo di fare il nostro gioco". Il ritiro è stato produttivo per gli azzurri: "Siamo tutti a disposizione del mister e abbiamo messo benzina nelle gambe. Arriviamo a questa sfida preparati fisicamente e mentalmente, ma dobbiamo stare attenti. Non possiamo calare di concentrazione, ma dovremo stare attenti per novanta minuti".

Il Napoli è chiamato al salto di qualità anche in Europa: "L'anno scorso abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, anche se con diversi momenti difficili. Col Real abbiamo fatto una grande prestazione, abbiamo dimostrato di poter stare su questo palco scenico. Dobbiamo migliorare nella mentalità"

TAGS:
Champions League
Napoli
Nizza
Sarri
Insigne
Conferenza

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X