Real Madrid in ansia per Benzema

L'attaccante è uscito nel primo tempo contro il Rayo, problema muscolare per l'ivoriano

  • A
  • A
  • A

Sono ore d'ansia per Real Madrid e Manchester City che martedì all'Etihad Stadium si affronteranno nell'andata delle semifinali di Champions League. In casa merengue c'è preoccupazione per le condizioni di Karim Benzema, uscito alla fine del primo tempo contro il Rayo per un presunto problema a un ginocchio. Tra i Citizens è uscito malconcio dal match con lo Stoke Yaya Touré, che ha accusato un problema all'adduttore. Entrambi sono in dubbio.

Zinedine Zidane e Manuel Pellegrini sono nelle mani dei medici. Benzema, che già all'andata contro il Wolfsburg era stato costretto a gettare la spugna per un problema al ginocchio, ha subito il riacutizzarsi del dolore e, a tre giorni dal match, è in grande dubbio. Con Ronaldo anche lui ai box, ma recuperabile, non il modo migliore per avvicinarsi al match più importante della stagione.

Spera che gli accertamenti diano buone notizie anche l'allenatore del Manchester City, ma se il problema all'adduttore verrà confermato, è davvero difficile che Touré possa essere della partita. Pellegrini può allora affidarsi alla cabala, visto che i Citizens hanno fatto fuori il PSG nei quarti senza schierare l'ivoriano nell'11 titolare.