NAPOLI

AdL nel mirino della Uefa: aperto un procedimento disciplinare dopo Barcellona

Il presidente protagonista a bordocampo al Lluís Companys prima dell'ottavo di ritorno di Champions 

  • A
  • A
  • A
AdL nel mirino della Uefa: aperto un procedimento disciplinare dopo Barcellona - foto 1
© Getty Images

La furia di Aurelio De Laurentiis alla vigilia di Barcellona-Napoli non è passata inosservata in seno alla Uefa. Il massimo organismo del calcio europeo ha deciso di aprire un procedimento nei confronti del patron degli azzurri per "violazione delle regole basiche di condotta decente". Sotto osservazione il comportamento del noto imprenditore, che aveva allontanato Matteo Politano nel corso di una intervista ai colleghi di Sky Sport a bordocampo dello stadio Lluís Companys. Il tutto con toni alti e spingendo pure un cameraman come evidenziato dal video 'incriminato'. Da qui l'indagine della Uefa per la presunta infrazione dell'articolo 11 dei principi generali di comportamento.   

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti