"Buffon unico perdente". L'Equipe ce l'ha con Gigi. Cosa c'è sotto?

La strana pagella rifilata al numero uno del Psg dopo il successo contro la Stella Rossa. Gli altri quotidiani lo promuovono

"Buffon unico perdente". L'Equipe ce l'ha con Gigi. Cosa c'è sotto?

"Buffon, l'unico perdente". Detto, anzi: scritto, dopo il 4-1 del Paris St Germain contro la Stella Rossa, primo posto in Champions garantito, è una stranezza. Come minimo. A scriverlo e titolarlo è l'Equipe, ovvero il top della stampa sportiva francese, e allora è lecito chiedersi il perché. Buffon ha commesso gravi errori? No. Ha subito un gol, tutto qui: poteva parare quel pallone, o anche no, e comunque è uno di quei gol inodori e insapori: passano senza lasciare tracce.

Nel caso di Buffon, no. La traccia è questa pagella dell'Equipe, che desta scalpore, e anche curiosità, dal momento che i giocatori del Psg sono stati tutti, ovviamente, promossi. Né gli altri quotidiani (Le Parisien e France Football) hanno dedicato una pagella strana a Buffon, promosso come i suoi compagni.
"Un tempo da cassintegrato -scrive l'Equipe- e sul gol subito non chiude bene".  E anche quella spiacevole sensazione -aggiunge- che ogni tanto affiora, avvicinandosi i suoi 41 anni. Li compirà fra un mese. Ma si sa, la sensazione di Gigi è di sentirsi ancora abbastanza giovane da poter dire la sua, ad altissimo livello.
Messo così, sembra un pretesto per dare addosso a Gigi, che forse non è amato o forse chissà. C'è chi dice che l'Equipe "spinga" perché il 25enne Alphonse Areola vesta i panni da titolare. Questioni molto particolari, senza lasciarsi coinvolgere in questi momenti di felicità sportiva messi a repentaglio da una infelicità apparente.

TAGS:
Calcio
Calcioestero
Champions league
Buffon
Paris st germain

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X