GERMANIA

Supercoppa di Germania: doppio Lewandowski, il Bayern stende il Borussia

I bavaresi vincono 3-1 e alzano il primo trofeo stagionale. In gol anche Muller e Reus

  • A
  • A
  • A

Il Bayern Monaco solleva la prima coppa della sua stagione. Gli uomini di Nagelsmann espugnano il Westfalenstadion di Dortmund 3-1 e conquistano la Supercoppa di Germania contro il Borussia. Grande protagonista della serata Lewandowski, che con la sua doppietta stravince la sfida tra bomber con Haaland. Nel mezzo le reti di Thomas Muller (su velo del polacco) e di Reus, che aveva illuso i padroni di casa con il momentaneo 1-2.

Il Bayern Monaco di Nagelsmann è già il solito schiacciasassi. I bavaresi vincono, pur con qualche patema, la prima finale della stagione, battendo 3-1 il Borussia Dortmund al Westfalenstadion nella Supercoppa di Germania. I vincitori dell’ultima Bundesliga si impongono grazie alle due reti di Lewandowski e alla firma di Muller, contro le quali non basta la marcatura di Reus a metà del secondo tempo. Delusione invece per Haaland, più volte vicino al gol ma fermato da Neuer e da un fuorigioco.

In avvio il Bayern parte meglio ma non riesce ad avere lucidità negli ultimi 20 metri. Il grande protagonista è allora Manuel Neuer, che si oppone prima a un tiro a botta sicura di Reus, servito da una verticalizzazione di Bellingham, e poi anche ad Haaland, lanciato a campo aperto, con una parata provvidenziale. Nel mezzo i bavaresi accarezzano la gioia del gol con un tiro in mischia di Lewandowski, respinto in qualche modo da Witsel poco prima della linea. Proprio Lewandowski mette il suo sigillo anche in questo trofeo poco prima dell’intervallo, insaccando di testa su cross dalla sinistra di Gnabry. Il primo tempo finisce quindi con il Bayern avanti 1-0, pur in una partita dal grande equilibrio.

Appena si riprende a giocare i bavaresi raddoppiano: Gnabry mette in mezzo, il velo di Lewandowski manda fuori tempo Kobel e Thomas Muller appoggia in rete senza difficoltà. Il 2-0 sembra stendere il Dortmund, il cui urlo rimane strozzato in gola quando il gol di Haaland viene annullato per fuorigioco. I gialloneri non smettono comunque di crederci e dopo qualche occasione accorciano al 64’ con la botta dal limite di Reus, che stavolta non lascia scampo a Neuer. I padroni di casa spingono con decisione e sognano il pareggio, ma la follia di Akanji, che perde palla con Tolisso, lancia Lewandowski verso la porta; il polacco firma con freddezza la doppietta che vale il 3-1. L’assalto del Borussia perde intensità e non produce più occasioni clamorose, se non un’ultima parata di Neuer su Haaland. La partita scivola verso la fine senza cambiare punteggio: il Bayern Monaco alza la Supercoppa per la nona volta nella sua storia.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments