STOCCARDA

Stoccarda: tre mesi di squalifica per Silas Katompa Mvumpa

L'attaccante congolese aveva barato sulla sua identità: anche 30mila euro di multa

  • A
  • A
  • A

Dopo aver ammesso qualche giorno fa di aver barato sulla propria identità, è arrivata la sanzione per Silas Katompa Mvumpa, che ha giocato negli ultimi anni sotto il falso nome di Silas Wamangituka. La Federcalcio tedesca lo ha squalificato tre mesi per condotta antisportiva - fino all'11 settembre 2021 compreso - e ha anche sanzionato l'attaccante dello Stoccarda con una multa di 30.000 euro. Lo ha reso noto il club tedesco.

Getty Images

Lo Stoccarda dovrà fare a meno del suo bomber principe (11 gol in 25 partite in Bundesliga) per le prime giornate del prossimo campionato. La nuova stagione in Germania scatterà il 13 agosto e, anche se il calendario non è stato sorteggiato, Katompa Mvumpa salterà presumibilmente le prime 6 giornate.

Sia il giocatore che lo Stoccarda hanno accettato la sentenza, quindi il giudizio è definitivo. "Era chiaro sia per lui che per noi che sarebbe stato sanzionato dalla DFB e secondo gli statuti deve essere così - le parole del direttore sportivo Sven Mislintat. - La sentenza tiene conto anche delle particolari circostanze del suo caso. Siamo felici che l'aspetto sportivo a livello di federcalcio sia ora chiuso per Silas".

Vedi anche Stoccarda: Silas Wamangituka, il bomber che non esiste Calcio estero Stoccarda: Silas Wamangituka, il bomber che non esiste

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments