LIGUE 1

Psg, Tuchel: "Icardi deve ritrovare il ritmo. C'è concorrenza"

Alla vigilia della partita contro lo Strasburgo il tecnico tedesco fa il punto sull'argentino: "Forse lo utilizzeremo domani". E intanto rientra anche Neymar

  • A
  • A
  • A

Mauro Icardi sapeva bene di non essere l'unico bomber in squadra quando ha scelto il Paris Saint-Germain come destinazione ma, nel caso lo avesse dimenticato, ci pensa Tuchel a ricordargli che: "È chiaro che ci sarà concorrenza”. Neymar infatti è pronto a rientrare e sembra essere in buone condizioni: "Sono convinto che farà di tutto per aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo - ha detto il tecnico tedesco -  e il nostro primo obiettivo è vincere contro lo Strasburgo".

Dopo le prove di esultanza, Mauro Icardi è pronto a esordire in Ligue 1. "Forse lo utilizzeremo contro lo Strasburgo. Vedremo per quanti minuti", ha detto Tuchel, che ha anche commentato la condizione dell'argentino: “Icardi deve trovare il ritmo. Ma è molto contento di essere qua, ho l’impressione che si senta molto libero. La sua presenza è una cosa molto positiva". 

Positivo è anche il rientro in gruppo di Neymar che pare essersi definitivamente ripreso. Per quanto riguarda la possibilità di un'accoglienza negativa da parte dei tifosi al Parco dei Principi, Tuchel ha aggiunto: "Capisco che non tutti i tifosi possano essere felici ma io non posso controllare le loro reazioni. L'unica cosa che posso controllare è la mia squadra".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments