CALCIO ESTERO

Proteste in Cile, la finale di Copa Libertadores in Perù

La Conmebol opta per Lima: "Per la sicurezza delle squadre"

  • A
  • A
  • A

La finale Conmebol della Copa Libertadores si giocherà a Lima, in Perù, il 23 novembre prossimo e non più a Santiago del Cile, a causa delle tensioni interne che ancora si registrano in Cile. La decisione, si legge in una nota della Conmebol (la confederazione calcistica sudamericana) è stata concordata con i presidenti del Flamengo e del River Plate (le due squadre finaliste) oltre che con le federazioni di Argentina, Brasile e Cile.

"Le nuove circostanze di forza maggiore, considerando la sicurezza dei giocatori, del pubblico e delle delegazioni, hanno motivato la decisione di portare la finale del Conmebol Copa Libertadores 2019 a Lima, in Perù, e mantenere come data quella del 23 novembre", si legge nella nota.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments