INGHILTERRA

Premier League: United ok contro il Burnley, 3-1

I Red Devils chiudono i conti già nel primo tempo e ora sono quinti in Premier League grazie a McTominay e Cristiano Ronaldo

  • A
  • A
  • A

Il Manchester United riprende la propria corsa a pieni giri in Premier League dopo il pari in extremis di Newcastle: Burnley steso 3-1 all’Old Trafford. Red Devils in vantaggio all’8’ con la conclusione di prima intenzione di McTominay, su assist di Cristiano Ronaldo; la deviazione di Mee nella propria porta, sul tiro di Sancho, vale il 2-0 al 27’. CR7 sigla il tris al 35’, mentre Lennon accorcia le distanze tre minuti dopo. Rangnick è quinto.

Getty Images

Quarto successo nelle ultime cinque partite di Premier League per il Manchester United che, grazie al 3-1 casalingo sul Burnley, sorpassa in classifica il Tottenham e ora è quinto a parimerito con il West Ham (31 punti). Dopo un’occasione clamorosa sbagliata da Cristiano Ronaldo, che a tu per tu con Hennessey sbaglia tutto calciando di poco alto sopra la traversa, i Red Devils passano comunque in vantaggio all’8’: CR7 manca lo stop al limite, su suggerimento di Greenwood, ma il pallone diventa ottimo per McTominay, il quale di prima intenzione beffa Hennessey sul proprio palo. Al 20’, illusione del gol per i padroni di casa: Shaw fa tutto da solo per poi lasciare partire un potente mancino che termina sull’esterno della rete. La formazione di Rangnick domina in lungo e in largo, trovando così il raddoppio al 27’: Sancho riceve sulla corsia di sinistra da Shaw, si accentra sul destro e piazza la sfera all’angolino, complice anche alla deviazione decisiva di Ben Mee, a cui viene assegnato l’autogol. Cristiano Ronaldo firma il tris al 35’ depositando il tap-in vincente dopo che la sassata da fuori area di McTominay si era infranta sul palo. Lennon approfitta di un controllo sbagliato di Bailly e accorcia le distanze prima dell’intervallo. Nella ripresa, altre occasioni per Greenwood e McTominay, ma il risultato non cambia più. Il Burnley scivola in penultima posizione a quota 11.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti