Modric: "Questo Pallone d'oro insegna che il calcio non è solo gol, gol, gol"

Il croato: "La mia felicità per il trofeo è anche la consapevolezza che la gente ha riconosciuto tutte le sfaccettature del calcio"

  • A
  • A
  • A

"Sono felice che la gente abbia finalmente riconosciuto tutto quello che ho raggiunto nella mia carriera sportiva, anche se è vero che ho dovuto vincere molte cose per arrivarci: tre Champions di fila, la finale del Mondiale, che era quasi inimmaginabile, arrivando da un piccolo paese come la Croazia. Solo così è stato capito che il calcio non è solo gol, gol e gol".

Parole del fresco Pallone d'Oro, Luka Modric, in un'intervista concessa all'edizione spagnola di 'GQ' dove ripercorre la sua straordinaria annata. Il percorso "è stata lungo e difficile", ha sottolineato il centrocampista del Real Madrid. "Ma è per questo - ha aggiunto - che mi rende ancora più felice tutto quello che mi sta succedendo ora, tutti i riconoscimenti, sono ancora più belli quando sei consapevole che nessuno ha ti ha regalato nulla, e tutto lo hai ottenuto lavorando".
Il cacio non è solo gol: un modo elegante per "rispondere" anche ai familiari di Cristiano Ronaldo, dopo le pesanti critiche per la non assegnazione del trofeo a CR7.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments