Manchester United: Alexis Sanchez debutta da attore

In Cile esce 'Il mio amico Alexis' con l'attaccante dei Red Devils come protagonista

  • A
  • A
  • A

Dopo una stagione da dimenticare, tra infortuni e prestazioni deludenti, Alexis Sanchez spera di rifarsi nei panni di attore. Esce, infatti, in Cile una pellicola che vede l'attaccante dei Red Devils come protagonista. "Il mio amico Alexis", che racconta la storia del 12enne Tito che incontra il suo idolo, segna il debutto cinematografico di Sanchez, autentica icona nel suo paese d'origine. "Ero rilassato e felice - ha spiegato - E alla fine è venuto tutto naturale".

Da quando è sbarcato a Manchester nel gennaio 2018 si sono perse le tracce del giocatore ammirato in Italia con la maglia dell'Udinese e poi con quelle del Barcellona e dell'Arsenal. La sua disgraziata stagione si è chiusa con il magro bottino di soli due gol e con un infortunio alla caviglia destra. Ora Sanchez è tornato in patria in vista della Coppa America, che il suo Cile ha vinto nelle ultime due edizioni (2015 e 2016).

In casa Red Devils non vedono l'ora di sbolognarlo da qualche parte, ma l'altissimo ingaggio da 20,6 milioni di euro spaventa tutte le possibili (e poche) corteggiatrici. Intanto il bomber cileno si gode l'uscita del suo primo film. "Penso che le persone saranno sorprese di come recita Alexis, di quello che fa e dice - ha spiegato Alejandro Fernandez Almendras, il regista della pellicola - Va oltre quello che vediamo in campo". Dai gol al set, il passaggio è molto breve...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments