MANCHESTER CITY

Manchester City, Guardiola: “Se non batto il Real Madrid potrebbero licenziarmi”

Il tecnico dei Citizens: "È impossibile vincere tutto ogni anno. Non mi sono mai sentito il migliore al mondo"

  • A
  • A
  • A

"Se non batteremo il Real allora il proprietario arriverà e mi dirà: 'Non è abbastanza, vogliamo la Champions' e mi licenzierà. E allora io dirò: 'Ok grazie, è stato un piacere'". Parole e musica di Pep Guardiola, che nei giorni in cui il suo nome è tornato prepotentemente d'attualità per la panchina della Juventus, lancia una provocazione molto chiara per veicolare in realtà un altro messaggio: "Stiamo dando un messaggio sbagliato alle nuove generazioni: contano solo i trofei".

"Le persone credono che, se sei Guardiola, devi vincere tutti i titoli possibili, ogni anno. È impossibile - ha continuato il catalano in un'intervista durante Soccer Saturday - Se non vinci la Champions la stagione è un disastro, e se la vinci è un successo. Perché questo ragionamento? Vincere è molto difficile, la Champions soprattutto. Se così fosse, in oltre cento anni di storia del Manchester City ci sarebbero state cento stagioni fallimentari, e questo non è vero".

"Noi vogliamo sempre fare il massimo - ha aggiunto il tecnico due volte campione d'Europa col Barça - ma non si può assicurare ogni anno di vincere tutti i titoli in patria, come non si può assicurare di riuscire a vincere la Champions League. Mi piacerebbe tanto garantirlo, ma non sono bravo abbastanza". 

L'allenatore catalano, che guadagna circa 23 milioni a stagione, allontana l'etichetta di miglior tecnico del mondo: Non mi sono mai sentito il migliore, nemmeno quando al Barcellona ho vinto sei titoli di fila e un triplete. Ho vinto perché ho sempre avuto giocatori straordinari in grandi club. Ci sono grandi allenatori che non hanno questi giocatori e non allenano in grandi club. Io sono un bravo allenatore, ma non il migliore. Datemi una squadra che non sia il Manchester City e non vincerò". 

Vedi anche Il Manchester City boccia Cancelo: può tornare all'Inter inter Il Manchester City boccia Cancelo: può tornare all'Inter

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments