Ligue 1: super Psg a punteggio pieno, 4-0 al Monaco

Al Louis II decidono tripletta del Matador, Neymar completa il poker su rigore. Due gol di Rami regalano la vittoria al Marsiglia sul Dijon

Ligue 1: super Psg a punteggio pieno, 4-0 al Monaco

Il Paris Saint Germain sgretola anche la retroguardia del Monaco e resta a punteggio pieno dopo 13 giornate in Ligue 1, migliorando ulteriormente il suo record: al Louis II è Cavani (4’, 11’ e 53’) il grande protagonista di giornata con una tripletta, Neymar dal dischetto (64’) chiude i conti sul 4-0 e per la formazione di Henry è ancora notte fonda con l’ultimo posto in classifica. Il Marsiglia stende il Dijon con una doppietta di testa dell'ex milanista Rami (48’ e 84’).

MONACO-PSG 0-4
Riesce tutto facile al Psg sul campo di un Monaco sempre più in crisi nera. La cura Henry non funziona e i monegaschi durano solo pochi minuti prima di sciogliersi contro la capolista. La formazione di Tuchel resta a punteggio pieno dopo 13 giornate e riparte senza problemi a cinque giorni di distanza dal pari sul campo del Napoli in Champions. Al 4’ il Psg è già in vantaggio: Neymar serve Cavani che da posizione ravvicinata deposita in rete mettendo in discesa la partita. Il Monaco non c’è e quello ospite diventa presto un monologo, il raddoppio è solo questione di tempo: ci pensa ancora il Matador all’11’ a depositare in rete, questa volta su assist di Diaby, con una conclusione dal cuore dell’area di rigore. Mboula e Diop provano a trascinare il Monaco rendendosi pericolosi, la difesa del Psg sbanda ma riesce a salvarsi. Draxler potrebbe calare anche il tris prima dell’intervallo, ma con l’ausilio del Var la rete viene annullata per fuorigioco. L’appuntamento con la terza rete però è solo rinviato per il Psg, che trova ancora in Cavani il terminale offensivo perfetto al 53’, nuovamente su suggerimento di Diaby. Il Monaco non c’è e arriva anche il quarto: Mbappè viene atterrato in area, dal dischetto si presenta Neymar che al 64’ non sbaglia. I ritmi si abbassano, Mbappè crea ancora qualche grattacapo ai padroni di casa ma il risultato non cambia più.

MARSIGLIA-DIJON 2-0
Il Marsiglia fatica a sfondare il muro alzato dal Dijon, ma trova un imprevisto protagonista di giornata in Rami: l’ex Milan firma il vantaggio di testa al 48’ del primo tempo, poi trova anche il raddoppio, ancora di testa, deviando in rete una rovesciata di Strootman all’84’. La formazione di Garcia si porta a 22 punti.

RENNES-NANTES 1-1
Succede tutto nel primo tempo a Rennes: Johansson firma il vantaggio per i padroni di casa all’8’, ringraziando per un’incertezza di Tatarusanu sul calcio di punizione, Sala al 16’ firma l’1-1 con una deviazione di testa a scavalcare il portiere. Nella ripresa Grenier sbaglia dal dischetto per il Rennes.

BORDEAUX-CAEN 0-0
Il Bordeaux ancora non convince e rimedia solo un pari contro il Caen portando a quattro la serie di partite senza vittorie. Pochi sussulti in una partita in cui solo i padroni di casa hanno provato concretamente a vincere con le iniziative di Briand e Kamano.

TAGS:
Francia
Ligue 1
Calcio estero
Monaco
Psg

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X