FRANCIA

Ligue 1: il Psg soffre ma batte in rimonta l'Angers

Al Parco dei Principi, la formazione di Pochettino vince 2-1: Danilo e il rigore di Mbappé ribaltano l'iniziale vantaggio di Fulgini

  • A
  • A
  • A

Il Psg soffre ma torna al successo in Ligue 1: nell'anticipo della decima giornata, la formazione di Pochettino, senza Messi, Neymar e Di Maria, vince 2-1 in rimonta sull'Angers. I parigini chiudono il primo tempo in svantaggio, con Fulgini (36') che trasforma al meglio un contropiede degli uomini di Baticle nato da un errore di Verratti, ma vincono nella ripresa grazie al colpo di testa di Danilo (69') e al rigore di Mbappé (87').

Pur senza i big al rientro dalle Nazionali e con tanta sofferenza, il Psg torna alla vittoria e rimedia al brutto ko in casa del Rennes battendo 2-1 in rimonta l'Angers. Al Parco dei Principi, Pochettino, costretto a rinunciare a Messi, Di Maria e Neymar, parte con Icardi, Mbappé e Rafinha: proprio l'ex Inter sembra guadagnarsi un rigore non concesso, però, da Dechepy. I parigini faticano a rendersi pericolosi e, al 36', l'Angers passa addirittura in vantaggio: Verratti perde palla e provoca il contropiede degli ospiti, con Boufal che dalla destra mette al centro per Fulgini, che sbuca alle spalle di Dagba e da pochi passi batte Donnarumma. Prima dell'intervallo, i padroni di casa provano a pareggiare, ma la rete di testa di Ander Herrera viene annullata per fuorigioco.

Nella ripresa, il Psg si riversa in avanti e Mbappé e Rafinha vanno vicinissimi al pareggio, che arriva comunque al 69': dalla destra, l'ex Monaco fa partire un morbidissimo cross che finisce sulla testa di Danilo, preciso e perfetto nel punire l'uscita completamente sbagliata di Bernardoni. Dopo l'1-1, Pochettino inserisce Draxler e Hakimi per aumentare la pericolosità offensiva dei suoi, e alla fine il forcing viene premiato: Capelle intercetta con un braccio il colpo di testa in area di Icardi e Mbappé, dal dischetto, completa la rimonta dei padroni di casa. Nel finale, Wijnaldum colpisce il palo, ma il Psg resiste e porta a casa una preziosa vittoria, la nona in dieci partite, che vale il momentaneo +9 sul secondo posto del Lens.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments