SPAGNA

Liga: Depay salva il Barcellona a Bilbao

Al San Mamés finisce 1-1: la rete dell'olandese al 75' evita il ko a Koeman in casa dell'Athletic, in vantaggio con Martinez al 50'. Altro 0-0 per Villarreal ed Espanyol

  • A
  • A
  • A

Primo pareggio per il Barcellona nella Liga 2021/2022: al San Mamés, infatti, i blaugrana non vanno oltre l'1-1 contro l'Athletic Bilbao. Succede tutto nella ripresa: i baschi passano in vantaggio al 50' con il colpo di testa su calcio d'angolo di Iñigo Martínez, ma al 75' Depay evita il ko agli uomini di Koeman sfruttando l'assist di Sergi Roberto. Altro 0-0 per Espanyol e Villarreal, finisce 1-1 tra Granada e Valencia.

Getty Images

ATHLETIC BILBAO-BARCELLONA 1-1
Primo pareggio in Liga per il Barcellona, che solo nell'ultima parte di gara evita il ko al San Mamés contro un ostico Athletic Bilbao. La partita sembra subito infiammarsi: all'11', infatti, i baschi colpiscono la traversa con Salcet, che si gira in area dopo l'assist di Muniain ma trova solo il montante e la linea di porta. La sfida, dopo un primo tempo in cui Iñaki Williams e Vencedor sfiorano soltanto l'1-0, si sblocca allora nella ripresa: al 50', Iñigo Martínez svetta di testa su calcio d'angolo battuto proprio da Muniain e batte ter Stegen, portando in vantaggio la formazione di Marcelino. Il Barcellona non molla e al 74' va vicino al pareggio con il dolce pallonetto di de Jong che si stampa sulla traversa. L'1-1 degli uomini di Koeman arriva comunque un minuto dopo: Depay, lanciato in contropiede, addomestica l'assist di Sergi Roberto e con un potente sinistro buca Agirrezabala. All'86', l'ex United ha l'occasione per trovare la doppietta e il gol vittoria, ma il suo diagonale sinistro termina di poco a lato. Nel recupero, Garcia stende Nico Williams lanciato a rete e si fa espellere, lasciando i catalani in dieci. Dalla successiva punizione, Iñigo Martínez non batte ter Stegen: finisce 1-1, con il Barcellona che sale a 4 punti insieme a Valencia e Maiorca, mentre il Bilbao rimanda nuovamente l'appuntamento con il primo successo in campionato e centra il secondo pareggio consecutivo, portandosi a quota 2.

GRANADA-VALENCIA 1-1
Finisce in parità la sfida tra Granada e Valencia: è il secondo pareggio per la formazione di Moreno, mentre i Pipistrelli salgono a 4 punti insieme a Maiorca e Barcellona. Padroni di casa in vantaggio al 16': l'ex Milan Bacca vede in profondità Luis Suarez, che si presenta a tu per tu con Mamardashvili e lo batte con un preciso diagonale destro. Finale rovente: all'88' Puertas perde palla e stende Gaya e, dal dischetto, Soler batte Escandell e firma l'1-1. Due minuti dopo, il Granada troverebbe il pareggio, ma la rete di Montoro viene annullata per fuorigioco.

ESPANYOL-VILLARREAL 0-0
Secondo 0-0 di fila per Espanyol e Villarreal, ancora a secco di reti e di vittorie in questi primi 180 minuti. I catalani sono i primi a rendersi pericolosi con una punizione di poco alta sopra la traversa, mentre al 19' è de Tomas a perdonare Rulli da pochi passi. Proprio l'ex canterano del Real Madrid al 55' segna, ma in posizione di fuorigioco. La situazione si ripete anche nel finale: al 95', Embarba colpisce la traversa e Lei insacca sulla ribattuta, ma il Var ravvisa il fallo di mano del cinese e annulla il gol.

ALAVES-MAIORCA 0-1
Successo nel finale per il Maiorca, che passa sul campo dell'Alaves e centra i primi tre punti del suo campionato. Succede tutto nella ripresa: Prats colpisce la traversa al 58', poi Duarte, già ammonito, rimedia il secondo giallo e lascia i padroni di casa in dieci. La formazione di Garcia ne approfitta e trova il gol vittoria all'80' grazie a Niño, che controlla il lancio di Sevilla e, solo davanti da Pacheco, lo supera con un morbido pallonetto. Con questo colpo esterno, il Maiorca sale a quota 4, insieme a Valencia e Barcellona.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments