Karius, un anno da dimenticare: chiude il 2018 con l'ennesima papera

Ultima gara dell'anno e ultimo errore per l'ex portiere del Liverpool, in prestito al Besiktas

  • A
  • A
  • A

Mancano pochi giorni alla fine dell'anno e c'è qualcuno per cui il classico brindisi quest'anno avrà certamente un significato particolare. Si tratta di Loris Karius, portiere del Liverpool in prestito al Besiktas, che dopo essere diventato suo malgrado famoso in tutto il mondo per via delle due clamorose papere in finale di Champions League contro il Real che sono costate la coppa ai Reds, ha continuato la stagione facendo diversi errori anche in Tuirchia e ha chiuso il suo annus horribilis con l'ennesima papera sul campo del Kasimpasa, che nel weekend ha battuto il Besiktas 4-1 facendolo retrocedere al sesto posto a nove punti dalla capolista Basaksehir. Quarta partita in fila senza vittorie per il club di Istanbul, ma se il suo portiere non riesce a parare neanche tiri centrali come quello di Pavelka, sarà dura risalire la classifica. Il club, ma soprattutto Karius, si augurano che a partire dal 2019 sarà tutta un'altra storia.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments