Inghilterra, scandalo nel calcio: maxi retata per sospette frodi fiscali

Fango sul football britannico: arrestato il direttore generale del Newcastle. Perquisite anche la sedi di Chelsea e West Ham: sequestrati decine di pc, cellulari e registri

foto Ipp

Un nuovo scandalo rischia di travolgere il calcio inglese: oltre 180 agenti in azione, numerosi arresti e perquisizioni effettuate nelle sedi di West Ham e Newcastle. Si sospetta una maxi frode fiscale. Dopo settimane di indagini e ricerche, gli inquirenti hanno sequestrato decine di pc, cellulari e registri alla ricerca di prove che accertino una sistematica evasione delle tasse da parte di personaggi attivi nel mondo del calcio. 

Secondo alcune fonti, tra gli arrestati c'è anche il direttore generale del Newcastle, Lee Charneley, che solo pochi giorni fa aveva festeggiato la promozione in Premier League grazie al lavoro di Rafa Benitez con la squadra. Sarebbe stato fermato dagli agenti dell'HMRC, il dipartimento governativo inglese responsabile della riscossione delle imposte. 

Anche la sede del Chelsea è stata perquisita: secondo i media locali, dagli uffici londinesi del club allenato da Antonio Conte sarebbe stato sequestrato diverso materiale per ulteriori indagini.

TAGS:
Calcio
Inghilterra
Premier
West Ham
Newcastle

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X