FA Cup, Tranmere Rovers-Tottenham 0-7: tripletta di Llorente

Gli Spurs dilagano in trasferta, nei 32esimi di finale a segno anche Kane, Son e Aurier

  • A
  • A
  • A

Tutto troppo facile per il Tottenham nei 32esimi della FA Cup. Sul campo del Tranmere, squadra di quarta serie inglese, gli Spurs vincono 7-0. Mattatore dell'incontro l'ex Juve Fernando Llorente, autore di una tripletta; al resto ci pensano Dele Alli e Son, protagonisti di due prove sontuose. Proprio del sud-coreano, insieme ad Aurier (doppietta) e Kane, entrato nel finale, le altre reti finite nel tabellino.

Una vera festa del gol quella andata in scena a Preston Park dove il Tottenham supera nei 32esimi di FA Cup i padroni di casa del Tranmere e lo fa con una goleada senza ammissioni di replica. 7-0 il risultato finale a favore degli uomini di Pochettino, il quale fa ricorso a un ampio turnover ma, allo stesso tempo, onora la competizione proponendo dall'inizio i titolari Sanchez, Dele Alli – arretrato per l'occasione in un'inedita cabina di regia – e Son.

Gara tutt'altro che agevole, almeno nella prima frazione, per gli Spurs: il 3-5-2 allestito dallo scozzese Mellon sembra reggere l'onda d'urto dei londinesi e le ben tre categorie di differenza (il Tranmere è nono in League Two) non si notano, con Lucas Moura e Llorente che paiono non riuscire a sfruttare l'occasione concessa loro da Pochettino. Proprio i due panchinari di lusso del Tottenham mancano, infatti, l'appuntamento con il gol rispettivamente al 13' e al 30', mentre i padroni di casa si rendono addirittura pericolosi dalle parti dell'argentino Gazzaniga con una conclusione di Norwood, fuori misura, e un bel colpo di testa del camerunense Monthe.

Ma è proprio quando, al 40', Preston Park inizia a respirare aria di impresa che Aurier ruba palla sulla trequarti e fa partire un destro ad effetto che termina la propria corsa sotto il “sette” a Davies, ottimo sino a quel momento, incolpevole. Nella ripresa il Totthenam decide di non scherzare più e per il Tranmere è un vero e proprio incubo. Al 48' Son raggiunge il fondo e serve a Llorente la palla per il 2-0 Spurs. Al 55' è ancora Son, straripante nell'ultima apparizione prima di raggiugere la sua Nazionale in Coppa d'Asia, che addomestica la sfera con una magia al limite e offre ad Aurier un comodo assist per la doppietta personale dell'ex Paris Saint Germain. Due minuti dopo è ancora, manco a dirlo, Son a bersi tutta la difesa del Tranmere e a battere Davies con un preciso diagonale di sinistro per il 4-0 ospite.

Tottenham soddisfatto? Neanche per sogno. Llorente capisce che può essere la sua serata, forse l'ultima in maglia Spurs considerate le insistenti voci di mercato che lo vorrebbero in partenza per Bilbao, e in due minuti va in rete per altrettante volte sfruttando i suggerimenti di Skipp e Lucas. All'82', infine, c'è spazio anche per il cucchiaio di Kane su assist di Dele Alli; così, giusto per chiudere con i “big” una serata sin troppo positiva e regalare alla platea casalinga, comunque in estasi nonostante l'infausto score finale, una serata difficile da dimenticare.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments